direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Australia, inaugurata Biblioteca Heritage Room presso il Fogolar Furlan di Thornbury (Melbourne).

ASSOCIAZIONI

Alla presenza del presidente del Consiglio regionale del Friuli Venezia Giulia  Mauro Bordin

 

MELBOURNE – Inaugurata presso il Fogolar Furlan di Thornbury (Melbourne) la nuova biblioteca Heritage Room, spazio dedicato a conservare e rendere visibili quadri, gagliardetti e libri ricevuti nel corso degli anni dai sodalizi nel mondo, contribuendo così a preservare e a tramandare la cultura friulana. All’evento hanno preso parte il presidente del Consiglio regionale del Friuli Venezia Giulia  Mauro Bordin, il presidente dell’Ente Friuli nel Mondo, Loris Basso, la presidente del Fogolar Furlan di Melbourne, Patrizia Corelli, il presidente del Comites  di Melbourne Ubaldo Aglianò, e i rappresentanti del Trieste social club, Denis Campana e Corrado Fabiani. “Questa biblioteca – ha commentato Bordin dopo l’intervento introduttivo di Fred Martin, presidente di tutti i Fogòlars Furlan d’Australia – è soprattutto un luogo di incontro e di coesione sociale, con la peculiarità di rappresentare un ponte di condivisione del patrimonio culturale del Friuli Venezia Giulia con la comunità di Melbourne”. “Le vostre famiglie – ha aggiunto Bordin  – hanno fatto scelte difficili, cercando opportunità tanto lontano da casa, ma in Australia si sono realizzate. Dietro al senso di riconoscenza che percepisco per questo Paese, c’è ancora un legame forte con la terra di origine. Il Friuli Venezia Giulia è orgoglioso dei suoi emigrati, delle sfide che hanno intrapreso, della capacità che hanno avuto di sviluppare all’estero le nostre caratteristiche: determinazione, coraggio e capacità di inserirsi nel rispetto delle altre culture. Un sentito ringraziamento – ha concluso Bordin – va perciò a tutti quei volontari che, in 66 anni, lavorando sodo hanno costruito questa sede e rafforzato la comunità”.

È stato poi Basso a ringraziare tutti i soci del Fogolar di Melbourne che, nell’arco di oltre sei decenni, hanno promosso e tramandato la tradizione e la cultura friulana anche agli italiani di altre regioni che si sono avvicinati al club. “Quest’anno – ha sottolineato – l’Ente Friuli nel Mondo compie 70 anni e continua ancora a rispondere alla necessità dei vostri nonni di mantenere i legami con il Friuli. Proprio in quest’ottica, è importante la visita istituzionale del presidente del Consiglio regionale”.

Serata molto speciale per la presidente del Fogòlar Furlan di Melbourne che conta oltre mille soci che si riuniscono in una sede fondata nel 1964, ospitando anche l’allora presidente della Repubblica italiana, Oscar Luigi Scalfaro.

“Ho avuto il piacere di conoscere Bordin durante la mia visita in Friuli la scorsa estate – ha spiegato Corelli- e adesso posso ricambiare la sua cortesia mostrandogli la nostra grande comunità. La presenza delle istituzioni del Fvg contribuisce a rendere questo momento speciale”. “Una biblioteca in una sede così frequentata sarà funzionale sia ai friulani che a tutti gli italiani”, ha evidenziato il presidente del Comites Aglianò, che si è detto a disposizione nell’agevolare e supportare la collaborazione a distanza tra le varie realtà regionali italiane e le comunità locali, promuovendo in particolare la cultura e agevolando la progettualità. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform