direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Assemblea a Francoforte del Pd Germania

PARTITI

 

Laura Garavini: “Legge elettorale, merito del Pd portarla in aula. Ora la si approvi in fretta”

 

FRANCOFORTE SUL MENO – “E’ merito del Pd se si è arrivati velocemente alla parlamentarizzazione della riforma elettorale. A neanche un anno di distanza dalla scadenza naturale della legislatura il Paese ha bisogno di dotarsi di una legge elettorale. E’ si vero che i testi della legge, sia al Senato che alla Camera, usciti dalla Consulta, sono automaticamente applicabili – cosa che ha scritto la Corte costituzionale. Ma è anche vero che è compito del principale partito di maggioranza creare le condizioni affinché le leggi elettorali siano il più possibile armonizzate tra le due camere, cosi da garantire stabilità una volta votato, come ha richiesto peraltro il presidente Mattarella. Adesso i partiti di opposizione sono chiamati a dimostrare nei fatti, attraverso un celere iter parlamentare della riforma, se vogliono davvero rispettare la volontà dei cittadini, permettendo di andare a votare in fretta”. Lo ha dichiarato Laura Garavini, della Presidenza del Pd alla Camera, in occasione dell’Assemblea semestrale del Pd Germania, svoltasi a Francoforte su iniziativa del segretario del Pd Germania Franco Garippo, della presidente Giulia Manca, e del tesoriere Angelo Turano.

La parlamentare Pd eletta nella circoscrizione Estero-rip. Europa ha poi commentato positivamente i lavori dell’Assemblea. “Un’Assemblea partecipata, che ha visto segretari e presidenti motivati discutere delle attività realizzate ed in programma, della riforma dello Statuto, di promozione culturale e della situazione politica in Italia e in Europa. Il tutto in un clima costruttivo, che rappresenta le migliori basi per rafforzare la presenza del Pd fra i connazionali residenti in Germania e in Europa e per fare conoscere il buon lavoro che stiamo facendo, sia sui territori che in Parlamento e al Governo, in favore degli italiani all’estero”. (Inform)

 

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform