direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Argentina, Spazio Giovane: a Mar del Plata la VII edizione della Settimana della Cucina Italiana nel Mondo

ASSOCIAZIONI

 

MAR DEL PLATA – Ieri 14 novembre è iniziata la VII edizione della Settimana della Cucina Italiana nel Mondo a Mar del Plata con l’evento organizzato dal Circolo Calabrese Marplatense presso la sede della Federazione delle Società Italiane di Mar del Plata e Zona denominato “Il Turismo delle Radici e la Cucina Italiana nel Mondo” . L’evento si è tenuto in presenza e in modalità telematica.

Collegati via piattaforma digitale la docente di marketing del turismo e di marketing territoriale dell’Università della Calabria (UNICAL) Sonia Ferrari, esperta nel settore , la neoeletta consultrice argentina per la Calabria, Maria Cristina Borruto da Buenos Aires, Graciela Laino, attuale vicepresidente della FACA (Federazione delle Associazioni Calabresi in Argentina) da Buenos Aires ,e Antonio Toni , attuale segretario della Federazione delle comunità calabrese in Argentina (FACA).

Presenti Marite Perrella, punto di riferimento dei calabresi a Mar del Plata nonché membro del Comites della Circoscrizione  Consolare di Mar del Plata, e Marcelo Carrara, presidente della Federazione delle Società Italiane di Mar del Plata e zona, i quali hanno aperto la giornata annunciando il lavoro comune che si svolgerà durante tutto l’ anno tra la Federazione e le associazioni , con una presentazione ogni mese che toccherà ogni regione italiana, anche con la collaborazione della docente della carriera di turismo dell’Università Nazionale di Mar del Plata, Ana Biasone, che ha lavorato assieme a Sonia Ferrari sul progetto “Primo Rapporto sul turismo delle radici”.

Dopo la presentazione e l’interscambio con la platea sulle prossime iniziative da intraprendere sul turismo delle radici, il momento della gastronomia in cui i membri  del Circolo Calabrese di Mar del Plata hanno illustrato diversi piatti dolci e salati della tradizione calabrese, alcuni descritti in loco, altri grazie alla proiezione dei filmati realizzati in Calabria . Infine la degustazione dei  diversi prodotti regionali.

La serata si è conclusa con un brindisi per ribadire l’importanza di coniugare due ‘passioni della italianità’, la cucina con il turismo territoriale, indubbiamente punto fondamentale su cui lavorare nei prossimi anni con tutte le comunità all’ estero.

Prossimo appuntamento sul turismo delle radici e gastronomia con la Regione Molise. (Spazio Giovane/Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform