direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Approvato dall’Aula il provvedimento di ratifica della Convenzione tra Italia e Uruguay per eliminare le doppie imposizioni in materia di imposte sul reddito e per prevenire le evasioni fiscali

SENATO DELLA REPUBBLICA

 

ROMA – L’Aula del senato ha approvato in via definitiva, dopo il sì della Camera, il provvedimento di ratifica ed esecuzione della Convenzione tra Italia e Uruguay per eliminare le doppie imposizioni in materia di imposte sul reddito e per prevenire le evasioni e le elusioni fiscali, con Protocollo, fatta a Montevideo il 1° marzo 2019.

In apertura di dibatti la relatrice Alessandra Maiorino ha sottolineato come tale convenzione, nel quadro del più generale ampliamento delle reti di Convenzioni stipulate dall’Italia, introduca presupposti giuridici per l’eliminazione dei fenomeni di doppia imposizione sui redditi e per la realizzazione di un’equilibrata ripartizione della materia imponibile fra i due Stati contraenti. Il testo, – ha spiegato la senatrice del Movimento 5 Stelle – , che si conforma agli standard più recenti del modello elaborato dall’OCSE, nonché a quelli derivanti dalle raccomandazioni del progetto OCSE/G20 in materia di contrasto ai fenomeni di elusione e spostamento artificioso delle basi imponibili, si compone di trenta articoli e di un Protocollo.

Il disegno di legge di ratifica – ha rilevato la relatrice – si compone di quattro articoli. Le minori entrate derivanti dall’attuazione del provvedimento vengono valutate, dall’articolo 3, in 67.000 euro annui a decorrere dal 2021. L’accordo non presenta profili di incompatibilità con la normativa nazionale, né con l’ordinamento dell’Unione europea e con gli altri obblighi internazionali sottoscritti dal nostro Paese. (per ulteriori approfondimenti vedi https://comunicazioneinform.it/la-commissione-esteri-ha-concluso-lesame-del-provvedimento-di-ratifica-ed-esecuzione-della-convenzione-tra-italia-e-uruguay-per-eliminare-le-doppie-imposizioni-fiscali/).  In conclusione la relatrice ha proposto l’approvazione del disegno di legge da parte dell’Assemblea. A seguire la legge nel suo complesso è stata approva dall’Aula. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform