direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Ambasciata d’Italia a Niamey: prima edizione di “Master Chef Niger” alla Settimana della Cucina italiana nel mondo

RETE DIPLOMATICA

NIAMEY – In occasione della Settimana della Cucina italiana nel mondo l’Ambasciata d’Italia a Niamey ha inaugurato la prima edizione di “Master Chef Niger” a cura di Marco Ferrari e in collaborazione con la scuola di formazione professionale (AACCES). Gli studenti della scuola, dopo aver ricevuto una formazione specifica sulla gastronomia italiana da parte dello chef italiano, si sono confrontati davanti a una giuria tecnica e a una di gusto, presentando piatti ispirati alla tradizione culinaria italiana e nigerina.

Alla vincitrice è stato offerto un contratto di apprendistato da parte di un importante gruppo alberghiero internazionale presente a Niamey. Il concorso ha avuto il patrocinio del Ministro della Cultura, del Turismo e dell’Artigianato del Niger, Mohamed Hamid, che ha anche presieduto la giuria.  Il Ministro ha ringraziato l’Italia per l’iniziativa a sostegno della formazione dei giovani, chiave di volta per lo sviluppo economico del Paese. Egli ha inoltre sottolineato come la cucina genuina e con prodotti di qualità faccia parte dell’identità culturale di un popolo e come rappresenti un volano di crescita per lo sviluppo di un territorio.

La serata finale di “Master Chef Niger” ha visto la partecipazione di 100 invitati tra rappresentanti di governo, autorità nigerine, esponenti della comunità diplomatica. Nell’ambito degli eventi organizzati dall’Ambasciata si è tenuta, inoltre, una conferenza sulla gastronomia come volano per la crescita che si è svolta presso la facoltà di agraria dell’Università Moumouni di Niamey, a cura di Lorenzo Kihlgren Grandi, docente di Food Diplomacy all’Università degli Studi di Scienze Gastronomiche di Pollenzo. Infine il programma della settimana della cucina italiana ha previsto anche una serata dedicata al World Cacio e Pepe day , con un menu speciale realizzato da Marco Ferrari presso il Ristorante italiano “Le Pilier”, presente in Niger dal 1988 e considerato una vera e propria istituzione in questo Paese. Per tutta la settimana inoltre l’emporio Epicerie du Levant di Niamey ha dedicato un corner a dei prodotti Made in Italy. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform