direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

All’IIC di Praga verrà inaugurato il 18 dicembre il “Presepe del Re”, spettacolare e monumentale presepe napoletano realizzato con pastori settecenteschi e ottocenteschi

EVENTI

Un’iniziativa nell’ambito delle celebrazioni per il centenario dell’IIC

 

PRAGA – Verrà inaugurato il 18 dicembre alle ore 11.30 presso la Cappella barocca dell’Istituto Italiano di Cultura di Praga il “Presepe del Re”, spettacolare e monumentale presepe napoletano realizzato con i pastori settecenteschi e ottocenteschi che l’etnologo Lamberto Loria raccolse, nel 1911, per la Mostra di Etnografia italiana tenutasi a Roma per i 50 anni dell’Unità d’Italia.

L’iniziativa, promossa nell’ambito della celebrazioni del centenario dell’IIC, inaugura un ampio progetto di collaborazione tra Ministero degli Affari esteri e della Cooperazione internazionale – Direzione Generale per la Diplomazia Pubblica e Culturale, – e Ministero della Cultura – Direzione generale Musei, volto a valorizzare all’estero il patrimonio custodito dai musei italiani e non esposto. La scelta intende valorizzare i beni culturali “invisibili”, nell’ottica di consentirne la conoscenza e la fruizione da parte di un più vasto pubblico internazionale.

L’arte del presepe napoletano, importante testimonianza della tradizione e della religiosità nazionali, affonda le sue radici nei saperi popolari e artigianali dell’Italia barocca. Il “Presepe del Re”, composto da oltre 100 figure, si conserva oggi presso i depositi del Museo delle Civiltà di Roma.

L’ingresso è gratuito con prenotazione. (Inform)

 

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform