direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

All’IIC di Londra il 16 gennaio un incontro dedicato a “La rabbia” di Pier Paolo Pasolini

APPUNTAMENTI

 

LONDRA – L’Istituto Italiano di Cultura di Londra ospiterà il 16 gennaio alle ore 18.30 un incontro organizzato per celebrare la prima traduzione in lingua inglese di “La rabbia” di Pier Paolo Pasolini. In questa occasione sarà presentata una nuova edizione del testo dedicato al film del regista, a cura di Tenement Press. Parteciperà la traduttrice Cristina Viti.

“La rabbia” (1963) è stato scritto da Pasolini in risposta alla richiesta del produttore Gastone Ferranti di realizzare un documentario sull’origine della scontentezza, della paura e dei conflitti che agitavano la società di allora. Attraverso il montaggio di materiale di cinegiornali, di fotografie di rotocalchi e altro materiale di archivio, l’obiettivo di Pasolini spazia dalla repressione sovietica in Ungheria alla rivoluzione cubana, dall’esplorazione spaziale alla situazione politica in Algeria, dalla liberazione delle ex colonie europee all’elezione di Papa Giovanni XXIII, dai movimenti rivoluzionari in Africa e Medio Oriente a quelli in Europa e in America Latina.

Tra le pubblicazioni di Cristina Viti figurano una selezione di poesie di Dino Campana con il testo integrale dei Canti Orfici, le raccolte di Etel Adnan, Mariangela Gualtieri e Anna Gréki, e “I mondi salvati dai ragazzini” di Elsa Morante, candidato al Premio John Florio. Tra le traduzioni per il teatro, Moby Dick di Orson Welles per il Teatro dell’Elfo di Milano. Tra i libri di prossima pubblicazione vi sono le traduzioni delle Poesie scelte di Luigi Di Ruscio e di “La pioggia cade”, romanzo di Luca Rastello che esplora la politica e lo spirito dell’Italia degli anni Settanta.

L’ingresso è libero. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform