direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

All’IIC di Amburgo la proiezione di “La forza del destino”, opera di Giuseppe Verdi

APPUNTAMENTI

Il 10 gennaio un’iniziativa in collaborazione con il Festival Verdi di Parma, la cui direttrice Anna Maria Meo sarà ospite dell’IIC il prossimo 31 gennaio

 

AMBURGO – L’Istituto Italiano di Cultura di Amburgo ospiterà mercoledì 10 gennaio alle ore 18.30 la proiezione del film “La forza del destino”, opera di Giuseppe Verdi che racconta la tragica storia d’amore di Donna Leonora e di Don Alvaro.

La proiezione sarà in lingua italiana con sottotitoli in tedesco ed è presentata in collaborazione con il Festival Verdi di Parma, ospite dell’Istituto nella veste della direttrice generale, Anna Maria Meo il prossimo 31 gennaio.

La versione dell’opera proiettata è quella la messa in scena al Festival Verdi al Teatro Regio di Parma del 2011 con la regia di Stefano Poda, l’orchestra e il coro del Teatro Regio di Parma, diretti da Gianluigi Gelmetti e interpretata da Aquiles Machado, Dimitra Theodossiou, Mariana Pentcheva, Vladimir Stoyanov, Zyan Afteh.

Il Festival Verdi, che ha luogo annualmente a Parma, persegue due scopi: uno è quello di presentare scientificamente gli spartiti del Maestro nel modo più fedele possibile all’originale e l’altro quello di conservare con cura tutte le sue opere.

Nel 2013 – in occasione del bicentenario della nascita del compositore – la Unitel Classica ha pubblicato tutte le opere di Verdi in formato BluRay, per la maggior parte messe in scena del Festival Verdi.

“La forza del destino” fece il suo debutto al Teatro Imperiale di San Pietroburgo nel 1862 dove fu accolta con grande entusiasmo. Non ebbero un tale successo le successive rappresentazioni nei teatri europei. Nel 1869 Verdi rielabora definitivamente l’opera in occasione della sua prima alla

Scala di Milano e ottiene finalmente il successo dovuto anche in Italia. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform