direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

All’Ambasciata d’Italia e Berlino un omaggio ad Alda Merini

APPUNTAMENTI

Evento organizzato dall’Istituto Italiano di Cultura

In occasione del 90esimo compleanno, “O poesia, non venirmi addosso…” dedicato alla poetessa ancora poro tradotta in Germania

BERLINO – L’Ambasciata d’Italia a Berlino ospiterà nel suo cortile il 6 luglio, alle ore 20, “O poesia, non venirmi addosso…”, un omaggio ad Alda Merini in occasione del suo 90esimo compleanno. L’evento è organizzato dall’Istituto Italiano di Cultura di Berlino

Prevista una lettura performativa bilingue di Elettra de Salvo e Catia Gatelli. Il suono è curato da Paolo Migali. Segue un colloquio tra Maria Carolina Foi e Theresia Prammer sulla figura e la poesia di Alda Merini insieme alle performer. È richiesta l’iscrizione tramite >>>eventbrite !

Nel 2021, esattamente il 21 marzo, Alda Merini avrebbe compiuto 90 anni.
Una donna fuori dai canoni, ma di grande semplicità, a volte burbera o scontrosa, ironica, allegra, incurante del giudizio. Poetessa e scrittrice, tra le più importanti autrici della cultura italiana contemporanea, il cui scrivere è stato, ed è tutt’ora, un inno alla vita. Stimata in Italia a livello letterario, amata dai lettori, è ancora poco tradotta in Germania.

L’iniziativa è incentrata in particolare sulla raccolta “Vuoto d’amore” e su alcune sue testimonianze. Dolore, gioia, paura, ironia, coraggio, eros e allegria sono la miscela del suo scrivere, e costituiscono anche il tracciato drammaturgico della performance, che si tiene stretto alle emozioni e non alla cronologia.
Catia Gatelli, regista, drammaturga, attrice di teatro, scenografa, autodidatta. Nel 1991 è fondatrice a Forlí con Lorenzo Bazzocchi del gruppo di teatro Masque: una delle formazioni artistiche italiane più radicali, nell’ambito del teatro contemporaneo. Nel 2009 lascia il gruppo e nel 2010 si trasferisce a Berlino dove continua tutt’ora la propria attività. Tra i numerosi progetti, nel 2012 ha dedicato un concerto-performativo alla poetessa Alda Merini presentato al Roter Salon Volksbühne – Berlin.
Elettra de Salvo, attrice teatrale e cinematografica, regista, moderatrice, insegnante di teatro e coach. È utrice di performances, workshops e conferenze in Europa e non solo (New York, Tokyo, Melbourne, Hong Kong) in importanti teatri e festival (Oriente Occidente Rovereto, Documenta Kassel, Tanz im August Berlino). Ha all’attivo produzioni e video come solista e collaborazioni con grandi compagnie di teatro e danza e con artisti di fama internazionale come Marina Abramovic, Blixa Bargeld, Felix Ruckert. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform