direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Alla Residenza dell’ambasciatore d’Italia in Messico uno spazio di design visitabile sino al 17 marzo

DESIGN ITALIANO

Marchi noti del settore e sei creativi messicani hanno contribuito all’allestimento che mostra il contrasto tra la dimora storica e l’evoluzione del panorama attuale

 

CITTÀ DEL MESSICO – In occasione della Giornata del Design italiano nel mondo, celebrata il 2 marzo in oltre cento Paesi, la Residenza dell’ambasciatore d’Italia in Messico ha allestito in collaborazione con la Design Week México uno spazio con pezzi di note case italiane di design e cui hanno collaborato anche disegnatori messicani. Il tema dell’allestimento, visitabile – su prenotazione – sino al prossimo 17 marzo, a cui hanno partecipato noti marchi italiani del settore e sei creativi messicani, è il contrasto tra la dimora storica e l’evoluzione del panorama attuale. Esposti tappeti, lampade, mobili ed accessori, dagli elementi classici fino alle collezioni inedite.

L’idea parte da un concetto comune: il design italiano e la fantasia messicana, entrambi riconosciuti a livello mondiale, si uniscono generando creazioni e proposte di interpretazione dell’utilizzo e della disposizione dello spazio. “Crediamo che l’Italia e il Messico hanno un universo comune: il gusto estetico e l’apprezzamento della bellezza – afferma l’ambasciatore Luigi Maccotta.

Alla conferenza stampa ed all’evento di inaugurazione dell’esposizione è intervenuto Italo Rota, architetto premiato a livello internazionale e che per l’occasione è stato l’ “ambasciatore” del design italiano in Messico. Nel programma della missione in Messico di Rota anche due conferenze magistrali presso la Facoltà di Architettura dell’UNAM e presso la UAM-Azcapotzalco.

Nella nota diffusa dall’Ambasciata d’Italia in proposto si sottolinea come il progetto consolidi la forte relazione tra Italia e Messico, Paesi che in numerose occasioni hanno celebrato insieme il design. Tra le precedenti collaborazioni, si segnalano la partecipazione dell’Italia come Paese invitato d’onore alla Design Week Messico del 2015 e la presenza del Messico al Salone del Mobile ed alla XXI Triennale di Milano.

Città del Messico inoltre sarà nel 2018 capitale mondiale del design e questo evento si ricollega alle numerose attività che la capitale accoglierà il prossimo anno.

L’esposizione è stata curata da Andrea Cesarman, socia fondatrice di Design Week Messico, che ha collaborato con gli architetti Jimena Fernández e Lorena Vieyra, e con i designer Alonso e Raúl de la Cerda. Alcuni articoli di questa alleanza internazionale sono stati creati da Ariel Rojo per Elica, Adriana Leon Kalach per B&B, oltre che da Elia Festa e Michelangelo Pistoletto per Advento Art Design + Calvirugs. Per aggiungere un tocco speciale, l’artista messicano Raymundo Sesma ha dipinto le pareti della Residenza.

Tra i marchi che hanno fornito i loro pezzi di design figurano Arper; Magis; Flos (G-Tec); Cassina, Poliform, Maoli e Lapalma (Piacere); Smeg; Oasis; Privilegio; Seletti (Juliana); Elica; B&B e Contardi (Esencial); Penne Aurora; Charabati Bizzarri Ceramica; Calvirugs; Masisa.

L’orario di apertura dello spazio è dal lunedì al venerdì dalle ore 9.30 alle 14.30. Per prenotare: economico.messico@esteri.it; segreteria.messico@esteri.it. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform