direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Alla Library of Congress il concerto del Quartetto di Cremona

 EVENTI

Su strumenti Stradivari, alcuni classici del repertorio, da Puccini a Verdi a Beethoven. Il concerto promosso dall’Ambasciata d’Italia a Washington in collaborazione con l’IIC

 

WASHINGTON – Si è esibito per la prima volta a Washington il Quartetto di Cremona, considerato dalla critica il vero erede del Quartetto Italiano. L’esibizione ha avuto luogo nella sede della Library of Congress, una delle istituzioni più prestigiose degli Stati Uniti d’America. Il Quartetto ha eseguito su strumenti Stradivari, appartenuti a Niccolò Paganini e in prestito dalla Nippon Music Foundation, alcuni classici del proprio repertorio, da Puccini a Verdi a Beethoven.

Per l’occasione, la Library of Congress ha organizzato una mostra della propria collezione di Stradivari e un’esposizione del diario personale di Paganini, di alcuni suoi manoscritti, composizioni e programmi, provenienti dalla collezione Paganini della Fondazione Gertrude Clarke Whittall.

“Il Quartetto di Cremona è considerato dalla critica una delle realtà cameristiche più interessanti a livello internazionale dalle alte qualità artistiche ed interpretative e – ha affermato l’ambasciatore d’Italia Armando Varricchio – rappresenta egregiamente il nostro Paese culla di tradizione, creatività e innovazione in grado di competere e stupire in tutti i campi a livello internazionale”. Il concerto è stato promosso dall’Ambasciata in collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform