direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Alla Commissione Esteri l’audizione del Presidente Inps. Tridico: “L’Italia paga ai connazionali all’estero 340 mila pensioni”

SENATO DELLA REPUBBLICA

 

 

ROMA – Il Presidente dell’Inps, Pasquale Tridico, ha parlato davanti alla Commissione Esteri del Senato nell’ambito del seguito dell’indagine conoscitiva su condizioni ed esigenze degli italiani nel mondo. Tridico ha esordito ridimensionando l’entità della realtà dei pensionati italiani all’estero quale “fenomeno in realtà marginale dal punto di vista statistico” e più in generale rispetto alla mole di pratiche lavorate dall’istituto previdenziale. “L’Italia paga ai connazionali all’estero 340 mila pensioni; soltanto la Germania ne versa altrettante all’indirizzo di ex lavoratori italiani. Le pensioni dall’estero sono il quadruplo di quelle pagate dall’Italia” , ha precisato Tridico sottolineando come il fenomeno vero sia quello dell’emigrazione italiana in età lavorativa e non tanto quello della fuga dei cosiddetti pensionati in cerca di mete esotiche. Tridico ha evidenziato come per le pensioni a livello comunitario vige il regolamento n.883 del 2004; con i Paesi extracomunitari ci sono invece accordi bilaterali, un’ipotesi quest’ultima da prendere forse in considerazione anche per quanto riguarderà il Regno Unito a seguito della Brexit (fino al 31 dicembre 2020 resta tutto invariato). “Quando si parla di pensioni – ha aggiunto Tridico – ci si riferisce a quelle d’invadilità, di anzianità ed a quelle versate ai cosiddetti superstiti”. (seguono approfondimenti) (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform