direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Alla Casa madre del mutilato di guerra di Roma l’evento organizzato dalla Confederazione italiana delle Associazioni combattentistiche e partigiane

GIORNO DELLA MEMORIA

Il 26 gennaio, in Piazza Adriana

 

ROMA – Si svolgerà venerdì 26 gennaio alle ore 10.30 presso la Casa madre del mutilato di guerra a Roma (Piazza Adriana 3) la celebrazione del “Giorno del Memoria” organizzata dalla Confederazione italiana delle Associazioni combattentistiche e partigiane.

Il programma prevede un’introduzione seguita dell’esecuzione musicale da parte di Beatrice Zocca (piano) e Michele Tisei (violino) di “Cantabile” di N. Paganini, la proiezione del filmato “Mai più” e l’intervento del presidente della Confederazione fra le Associazioni combattentistiche e partigiane, Claudio Betti.

Seguirà l’intervento di Silvia Haia Antonucci, responsabile dell’Archivio Storico della Comunità Ebraica di Roma e l’esecuzione musicale (piano e violino) di “Il Silenzio” di S.V.Rachmaninov, la lettura brani tratti dal Diario di Anna Frank, riflessioni di Primo Levi e una testimonianza di superstite dei lager: Michele Montagano, vice presidente nazionale ANMIG (Associazione Nazionale fra Mutilati e Invalidi di guerra) – Ex Internato Militare.

Previsti infine un intervento di Bernard Dika, alfiere della Repubblica Italiana e la lettura di brani sulla deportazione da parte di studenti dell’Istituto Alberghiero Gioberti. Conclude l’evento l’esibizione della Fanfara della Polizia di Stato. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform