direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Al Coasit di Melbourne un incontro dedicato ai 50 anni del film “Bello onesto emigrato Australia sposerebbe compaesana illibata”

APPUNTAMENTI

Il 27 luglio, a cura di Raffaele Caputo

MELBOURNE – Il Coasit di Melbourne (199 Faraday Street, Carlton) ospiterà martedì 27 luglio alle ore 18.30 un incontro dedicato al film “Bello onesto emigrato Australia sposerebbe compaesana illibata”, che compie 50 anni, a cura di Raffaele Caputo.

La pellicola, girata in Australia nel 1971, fu interpretata da due degli attori italiani più popolari dell’epoca: Claudia Cardinale e Alberto Sordi. Le ricerche effettuate finora suggeriscono che sia stato l’unico film italiano mai prodotto in Australia fino al 1971.

La presentazione illustrerà il ruolo che ebbe il film nel contesto dell’industria cinematografica australiana dell’epoca, così come su una serie di temi e motivi che lo caratterizzano.

Raffaele Caputo è editore, ricercatore e scrittore freelance. Ha insegnato cinema alle università RMIT e La Trobe e, con il direttore della fotografia Geoff Burton, è stato coautore di due libri sul cinema australiano, Second Take: Australian Film-Makers Talk e Third Take: Australian Film-makers Talk. È stato anche assistant editor di Cinema Papers dal 1989 al 1995, e poi associate editor di Metro Magazine dal 1995 al 1999. Attualmente è attualmente consulente editoriale della rivista Segmento – Unapologetically Italian, e co-editore di Screening the Past, rivista on-line di critica e storia del cinema.

L’iniziativa si svolge con il supporto di MMV – Multicultural Museums of Victoria. L’evento è gratuito, i posti sono limitati. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform