direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Aigues-Mortes, il 17 agosto di 125 anni fa il massacro degli operai italiani nelle saline francesi

MEMORIA

Una targa commemorativa  sulla facciata del Comune. L’Associazione Bellunesi nel Mondo ricorderà il tragico episodio con uno speciale sulla sua radio web

 

AIGUES-MORTES /BELLUNO – Verrà inaugurata domani  17 agosto la targa in ricordo delle dieci vittime italiane del massacro di Aigues-Mortes, avvenuto il 17 agosto del 1893. Aigues-Mortes, città del sud della Francia, fu infatti teatro di un linciaggio di immigrati italiani, impiegati nelle locali saline e accusati di rubare il lavoro ai francesi. La lapide commemorativa sarà posizionata in piazza San Luigi, sulla facciata del Comune che tocca quella del panificio (oggi sede di una banca) dove un gruppo di italiani restò assediato per 27 ore. Dieci le vittime dell’eccidio, così descritto dal giudice istruttore che si occupò del processo: “Come bestie portate al macello, gli italiani si adagiano sulla strada, sfiniti, aspettando la morte, lapidati, storditi, lasciando ad ogni passo uno dei loro”.

L’Associazione Bellunesi nel Mondo ricorderà il tragico episodio con uno speciale in onda su Radio Abm domani 17 agosto alle 10.00 e alle 16.00 (ora locale italiana). Radio Abm si può ascoltare al link: bellunesinelmondo.it/radio-abm o scaricando l’app sul proprio smartphone o tablet. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform