direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

AGENAS festeggia trent’anni, l’intervento del Ministro della Salute Schillaci

MINISTERO DELLA SALUTE

 

ROMA – “In questi 30 anni AGENAS ha svolto attività di ricerca e di supporto nei confronti del Ministero della Salute, delle Regioni e Province Autonome e delle aziende sanitarie. Grazie anche al lavoro dell’Agenzia abbiamo potuto utilizzare in maniera diffusa e sempre più analitica gli indicatori come strumento di misurazione delle performance clinico organizzative, ma anche economico- gestionali, e di monitoraggio per comprendere dove intervenire per migliorare il Servizio Sanitario Nazionale”. Lo ha detto il Ministro della Salute, Orazio Schillaci, intervenendo all’evento per la celebrare i trent’anni di attività dell’Agenzia Nazionale per i Servizi Sanitari Regionali, che si è svolto al Senato della Repubblica, nella Sala Capitolare presso il Chiostro del Convento di Santa Maria sopra Minerva, dal titolo “AGENAS festeggia trent’anni: tra passato, presente e futuro”. “Durante e a seguito della pandemia – ha aggiunto – i compiti dell’Agenzia si sono ampliati in ambiti cruciali per elevare la qualità degli standard di cura e per ammodernare la nostra sanità pubblica. Ha assunto inoltre il ruolo di Agenzia nazionale per la sanità digitale e ha una funzione strategica nell’attuazione del PNRR. Per consentire ad AGENAS di svolgere al meglio i suoi compiti abbiamo garantito fondi per nuove assunzioni e per incrementare i trattamenti accessori del comparto e con decreto ho approvato il nuovo Statuto”. “Abbiamo davanti diverse sfide che continueremo ad affrontare, sono certo, con spirito di piena collaborazione e reciproco supporto, anche con le Regioni, con l’obiettivo comune di garantire il diritto alla salute attraverso un servizio sanitario nazionale moderno centrato sulla persona. Ad AGENAS – ha concluso il Ministro – auguri per questi primi 30 anni di attività e per tutti i futuri importanti traguardi che insieme sapremo raggiungere”. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform