direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Afghanistan: ponte aereo umanitario dell’UE fornisce assistenza medica salvavita

COOPERAZIONE

KABUL – Sabato scorso un volo aereo umanitario dell’UE ha consegnato a Kabul oltre 25 tonnellate di forniture mediche essenziali per far fronte alla drammatica situazione umanitaria in Afghanistan.

A causa del conflitto in corso e della recente siccità, metà della popolazione afghana dipende dagli aiuti umanitari. In risposta, questo volo del ponte aereo finanziato dall’UE consente alle organizzazioni umanitarie di fornire prodotti essenziali per la salute e la nutrizione a coloro che ne hanno bisogno.

“Nelle ultime settimane la situazione umanitaria in Afghanistan si è ulteriormente deteriorata a ritmo allarmante: oltre 18 milioni di persone hanno disperato bisogno di assistenza umanitaria. Questo volo aereo umanitario finanziato dall’UE – ha segnalato il Commissario per la Gestione delle crisi, Janez Lenarčič – ci consente di fornire assistenza sanitaria e alimentare salvavita, nonostante gli attuali vincoli logistici e di trasporto nel paese”.

Le forniture essenziali comprendono attrezzature mediche, tra cui kit per la cura della Covid-19 e dei traumi, fornite dall’Unicef, da Save the Children e dall’Organizzazione mondiale della sanità.

Si tratta del secondo volo del ponte aereo finanziato dall’UE arrivato nei giorni scorsi a Kabul. Il primo è arrivato mercoledì scorso e ha distribuito più di 32 tonnellate di attrezzature chirurgiche e di forniture mediche, essenziali per garantire la continuità dell’offerta di assistenza sanitaria di base vitale in Afghanistan. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform