direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Ad Haifa la conferenza di Ada V. Segre intitolata “I teatri d’acqua nei grandi giardini italiani”

APPUNTAMENTI

Il 2 dicembre un’iniziativa segnalata dall’IIC nell’ambito della serie “All’ombra dei giardini, in Italia e all’estero”

 

HAIFA – Si svolgerà martedì 2 dicembre alle ore 19.30 presso il Centro Accademico WIZO di Haifa (sala 104, in rehov HaGanim 21) la conferenza di Ada V. Segre intitolata “I teatri d’acqua nei grandi giardini italiani”, segnalata dall’Istituto Italiano di Cultura di Haifa nell’ambito della serie “All’ombra dei giardini, in Italia e all’estero”.

L’incontro illustra i diversi elementi d’acqua presenti nei giardini rinascimentali italiani con particolare riferimento ai giardini di Villa Lante a Bagnaia, Palazzo Farnese a Caprarola e Villa d’Este a Tivoli. La spina dorsale dei giardini rinascimentali è data da linee d’acqua, massima espressione della vita che però non ha forma, velocità o suono, lungo le quali si trovano una serie di fontane. Immobile come uno specchio nelle vasche per i pesci, nelle grotte e nei ninfei, l’acqua diventa una forza in movimento nei teatri acquatici. Ci racconta una storia che poteva essere compresa dai visitatori rinascimentali, ma che oggi spesso ci sfugge. Le fontane dovevano suscitare meraviglia, la stupefatta ammirazione dei visitatori; allo stesso tempo erano uno scherzo giocoso e l’espressione di uno status symbol.

Ada V. Segre, storica e restauratrice di giardini, ha studiato presso l’Università Ebraica di Gerusalemme, l’Università di Bologna e l’Università di York (UK).

Ha restaurato i Giardini Segreti di Villa Borghese a Roma, il Giardino meridionale di Palazzo Doria Pamphilj a Genova, la Delizia estense del Verginese vicino a Ferrara, il Giardino di Poggio Torselli a S. Casciano vicino a Firenze, ed è stata consulente per il recupero della vegetazione storica del Giardino di Villa Garzoni a Collodi, vicino a Pistoia. Ha pubblicato numerosi articoli e due libri sulla storia dell’architettura del paesaggio. Attualmente insegna presso il Technion e il Wizo College a Haifa ed è consulente del Weizmann Institute e il Comune di Tel Aviv per la conservazione dei giardini storici. L’incontro si svolgerà in ebraico. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform