direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Ad Amburgo il ciclo di incontri “L’Europa racconta”

EVENTI

L’iniziativa promossa dall’Associazione Eunic – cui aderiscono IIC, Istituto Cervantes, Institut Francais e Goethe Institut – per la Festa dell’Unione Europa. Il primo degli incontri dedicato ai più piccoli e a favole e miti che accomunano la nostra visione mistica del mondo in Europa il 4 maggio alla Biblioteca centrale

 

AMBURGO – L’Istituto Italiano di Cultura di Amburgo segnala l’appuntamento di venerdì 4 maggio alle ore 16 presso la Biblioteca centrale della città tedesca per la prima delle iniziative del ciclo “L’Europa racconta” organizzato per festeggiare la “Settimana Europea” e il compleanno dell’Unione. L’incontro sarà dedicato alle favole e ai miti per i bambini dai quattro anni in su, così come altre occasioni di incontro che si terranno dal 4 al 24 maggio nella Biblioteca centrale di Amburgo e negli Istituti di Cultura appartenenti all’Associazione Eunic – oltre all’IIC, l’Istituto Cervantes, l’Institut Francais e il Goethe Institut – che organizzano il ciclo in collaborazione con il Senato e dal Parlamento della Città Libera e Anseatica di Amburgo.

Il 4 maggio l’attore di origini italiane Giovanni Zocco e l’attrice tedesca Katharina Schütz rievocheranno le storie dei fratelli Grimm e le favole dell’autore italiano di libri per bambini Gianni Rodari: le favole dei fratelli Grimm sono “ovunque di casa” tra tutti i popoli e in tutte le nazioni. Le storie di Gianni Rodari sono racconti e romanzi per bambini, divenuti un classico del XX secolo.

Altri incontri sono previsti all’Istituto Cervantes, che darà l’opportunità ai bambini dai 3 ai 10 anni di divertirsi con racconti in lingua spagnola, dedicando quattro incontri ad opere di diversi importanti autori spagnoli, francesi, italiani e tedeschi: l’8 maggio con le favole in lingua spagnola di Gloria Fuertes (El Hada Acaramelada) e Gracia Iglesias (Fuertes Marcelina en la cocina); il 15 maggio con le favole dalla Francia di Charles Perrault (El gato con botas; adattamento di Javier Olariaga) e di Antoine de Saint-Exupéry (Mi primer Principito; adattamento di Gabriela Keselman); il 22 maggio con le favole dall’Italia – in lingua spagnola – di Carlo Collodi (Pinocho; adattamento di Concha López Narváez) e di Gianni Rodari (Inventando números); il 29 maggio con quella dalla Germania dei fratelli Grimm (El sastrecillo valiente) e di Cornelia Funke (La princesa Isabella).

Gli incontri si svolgono alle ore 10 è l’ingresso è gratuito.

La “Settimana Europea” si svolge annualmente in primavera in tutta l’Europa. Anche Amburgo organizza da 20 anni ormai vari eventi per festeggiare l’Unione Europea e in particolare i giorni “europei” del 5 e 9 maggio: il primo è il giorno della fondazione del Consiglio d’Europa e il 9 il giorno quello in cui il ministro degli Esteri francese Robert Schumann nel 1950 in una dichiarazione al governo diede le basi per la fondazione dell’Ue. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform