direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Accordo tra il governo serbo e il gruppo Stellantis per la produzione di un modello di auto elettrica

INTERNAZIONALIZZAZIONE

 

ROMA – E’ stato firmato alla presenza del Presidente della Repubblica serba Vucic e dell’Amministratore Delegato di Stellantis Tavares il contratto tra il Gruppo automobilistico e il Governo serbo per l’avvio della produzione di veicoli elettrici nello stabilimento di Kragujevac. Lo riferisce la Farnesina. L’accordo – informa la Farnesina-  prevede un investimento di 190 milioni di euro, di cui 48 milioni finanziati dallo Stato serbo tramite incentivi del Ministero dell’Economia, per la produzione di un nuovo modello di auto elettrica con marchio FIAT (che sostituirà il modello FIAT 500 L finora realizzato). E’ previsto un periodo transitorio per il 2023 al fine di approntare la nuova linea produttiva, mentre le nuove auto dovrebbero uscire dallo stabilimento serbo nel terzo trimestre del 2024. Il Presidente Vucic ha valorizzato l’accordo con Stellantis come un nuovo salto di qualità per la Serbia, anche nell’ottica di un’ulteriore accelerazione del processo di “transizione verde” attraverso l’utilizzo di auto elettriche ed ibride. Egli ha inoltre ricordato che la FIAT, con 350 milioni di euro, è uno dei 10 maggiori esportatori della Serbia e l’intesa raggiunta potrebbe rilanciare il ruolo di Belgrado nell’industria automotive a livello globale.(Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform