direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Abitare in montagna, via al bando regionale da 10 milioni di euro per giovani coppie o famiglie

EMILIA ROMAGNA

Acquisto o ristrutturazione prima casa, contributi a fondo perduto fino a 30mila euro. Domande entro il 30 ottobre

BOLOGNA – Comprare o ristrutturare casa in montagna. Un progetto di vita che può diventare realtà grazie ai 10 milioni di euro stanziati dalla Regione per le giovani coppie o famiglie che desiderano abitare in uno dei 119 Comuni appenninici dell’ Emilia-Romagna.

Rimarranno aperti fino al 30 ottobre – i termini per presentare domanda di partecipazione al bando regionale. Contributi da un minimo di 10mila a un massimo di 30mila euro, fino al 50% delle spese sostenute per l’acquisto della prima casa, casa in proprietà (limitatamente ad alloggi o immobili già esistenti, senza quindi consumo di suolo ulteriore); il recupero di patrimonio edilizio esistente adibito o da adibire a prima casa, o, terza alternativa possibile, per un mix di acquisto e recupero. L’ordine in cui verranno inviate le domande non influirà sulla graduatoria finale se non come terzo criterio residuale in caso di parità nei punteggi.

Il bando si rivolge a giovani coppie e nuclei familiari, anche composti da una sola persona,  in cui almeno un componente (esclusi i figli) sia nato dopo il 1° gennaio 1980  e sia residente in Emilia-Romagna o qui svolga la sua attività lavorativa principale.

Il bando è pubblicato al seguente link: https://territorio.regione.emilia-romagna.it/bandi-di-gara/montagna-2020. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform