direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

A “Viaggiare in sicurezza” si parla dell’importanza dell’area dell’Indo-Pacifico per il nostro Paese

FARNESINA

 

ROMA – L’Indo-Pacifico è uno dei centri nevralgici dell’attualità del nostro pianeta. La politica estera italiana ha lanciato nel 2020 un ambizioso partenariato di sviluppo, contribuendo anche sul piano europeo all’adozione della strategia dell’UE per la cooperazione nell’Indo-Pacifico. La Direttrice Centrale della Farnesina per i Paesi dell’Asia e dell’Oceania, Alessandra Schiavo, ha illustrato l’importanza dell’area nella nuova puntata di “Viaggiare in sicurezza”, rubrica del Ministero degli Esteri in onda settimanalmente su Isoradio. “L’Indo-Pacifico è una vastissima area geografica che si estende dalle coste orientali dell’Africa fino all’Oceania e alle piccole isole del Pacifico”, ha spiegato Schiavo parlando di una zona enorme che concorre per quasi due terzi alla crescita economica mondiale e attraverso cui transitano i nove decimi del traffico commerciale marittimo internazionale. “Parliamo di Paesi che rappresentano quasi la metà della popolazione mondiale”, ha inoltre aggiunto Schiavo dando anche dei dati anagrafici sull’influenza globale di questa regione definita come uno dei centri di gravità politici ed economici del pianeta. “È naturale e doveroso che l’Italia guardi ad essa con crescente attenzione”, ha commentato Schiavo ricordando il lancio quattro anni fa di un ampio programma che ha contribuito all’adozione nel 2021 della strategia UE per la cooperazione in questa regione del mondo. I progetti riguardano la lotta al cambiamento climatico, la transizione ecologica, la governance degli oceani nonché la sicurezza delle vie di comunicazione sia marittime che aeree. Infine Schiavo ha rilanciato l’importanza dei rapporti con alcuni grandi Paesi asiatici. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform