direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

A San Gallo il ricordo dei caduti italiani di tutte le guerre

CELEBRAZIONI

Domenica 5 novembre alla Cappella Maggiore dell’Ostfriedhof una messa di suffragio presieduta dal missionario don Piero Corea

 

SAN GALLO – È stata celebrata domenica 5 novembre, alle ore 15.30, presso la Cappella Maggiore dell’Ostfriedhof di San Gallo la messa in suffragio dei Caduti di tutte le Guerre. Alla celebrazione, presieduta dal missionario don Piero Corea, hanno partecipato la comunità italiana insieme al console generale d’Italia a Zurigo, Giulio Alaimo, i consiglieri del Comites, i presidenti di numerose associazioni della Svizzera Orientale e gli Alpini della città di San Gallo.

Presente anche il maresciallo dei Carabinieri Monticelli e il responsabile del Centro Culturale di san Gallo, Ferrarese, che insieme al Comites aveva organizzato la manifestazione. Al termine della cerimonia liturgica hanno preso la parola il consigliere Comites Paolo De Simeis, responsabile delle pubbliche relazioni e il console Alaimo, che hanno sottolineato l’importanza di ricordare tutti coloro che in nome dell’Italia sono caduti nelle varie guerre, non solo nella sanguinosa, lunga Prima Guerra Mondiale, ma anche in tutte quelle del Novecento, compresi i caduti delle Forze Armate italiane portatrici di pace nei conflitti del Medio-Oriente.

È seguito il corteo fino al Monumento ai Caduti italiani, che si trova alla fine del viale principale del parco. Dopo la deposizione della corona di fiori e il canto dell’Inno Nazionale, i presenti si sono dati appuntamento nei locali del Centro Culturale dove sono seguiti gli interventi del consigliere Comites, Egidio Stigliano e del segretario generale del Cgie, Michele Schiavone. (inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform