direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

A Roma il summit “Social Innovation Around – Idee alla luce del sole”

APPUNTAMENTI

Prima edizione di un approfondimento dedicato all’innovazione sociale organizzato dalla Social Innovation Society. Laboratori, incontri e confronti sul tema affiancati anche da un premio alla cultura d’impresa

 

ROMA – Enti internazionali, imprese, organizzazioni ed esperti, istituzioni, centri di ricerca, start up, visionari, studenti e cittadini si confronteranno il 14 e 15 novembre in un summit dedicato allʼinnovazione sociale intitolato “Social Innovation Around – Idee alla luce del sole”, organizzato dalla Social Innovation Society (Sis) negli studi Cinecittà di Roma.

Si tratta della prima edizione di un incontro che intende accendere i riflettori sul tema dell’innovazione utile a disegnare un futuro che possa abilitare nuove politiche di welfare e maggiori opportunità di crescita, di sviluppo e, quindi, di lavoro per tutti. Il programma, fitto di incontri, presenterà 50 best practices dell’innovazione sociale con progetti partiti dall’Italia e attivati anche a livello internazionale. Prevista la partecipazione di imprese profit, imprese sociali e associazioni che condivideranno nuovi modelli di fare impresa innovativa e attenta alle sfide della società. Patrocinatori la Rappresentanza in Italia della Commissione Europea, il ministero dello Sviluppo Economico, Roma Capitale, Anci e Roma Provincia Creativa.

L’innovazione sociale è una grande opportunità di sviluppo che ha l’obiettivo di favorire l’emersione di nuovi modelli di formazione, di economia, di fare impresa, di forme creative, di impegno tra decisori pubblici e soggetti privati, intervenendo a sostegno di iniziative capaci di generare un duplice valore, economico e sociale. “Si tratta – afferma la presidente di SIS, Simonetta Cavalieri – di un format unico che potrà essere occasione di ispirazione e innesco di modelli replicabili nel Paese”.

La kermesse, che tra gli oltre 50 speakers nazionali ed internazionali vedrà la partecipazione dei rappresentanti di Ashoka, la più grande rete di imprenditori sociali in tutto il mondo, con circa 3.000 fellows in 70 paesi, che presenteranno lo sviluppo economico generato dagli imprenditori da loro seguiti in sei continenti, avrà il suo momento clou venerdì 14 con la presentazione della Carta Internazionale dei Diritti Digitali, la prima carta universale dei diritti – con la presenza dellʼUNESCO – realizzata con un modello di co-creazione tra community, che verrà introdotta da Andrea Beccalli, stakeholder engagement manager di ICANN, l’organizzazione impegnata nel mantenimento della sicurezza, della stabilità e dell’interoperabilità di internet.

In questa prima edizione si premierà anche la cultura dʼimpresa del territorio e del linguaggio artistico quale strumento di evoluzione socio-economica: 150 i progetti valutati da una giuria di esperti che in apertura indicheranno i tre migliori progetti già realizzati e le tre migliori idee da realizzare.

Previste anche sessioni di formazione per chi vuole o fa impresa, dedicate ai benefici, costi e limiti di un comportamento socialmente innovativo come mezzo per creare reddito e promuovere obiettivi sociali, oltre a laboratori operativi e concreti per lavorare insieme e confrontarsi; una giornata di incontro-dibattito con le istituzioni nazionali e territoriali per far conoscere le linee di intervento dei nuovi bandi Europa 2020; uno sharing ideas Bar #SIBAR, luogo di incontro e contaminazione di idee. I risultati dei laboratori, incontri e confronti, le nuove parole dell’innovazione sociale “Made in Italy” verranno presentati ai partecipanti e alle istituzioni nella sessione di chiusura di sabato 15 novembre alle ore 16. Per consultare il programma completo: http://www.socialinnovationaround.com. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform