direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

A Roma il convegno “Italiani residenti in Europa: indagini sul presente”

ITALIANI ALL’ESTERO

Promosso dal senatore Raffaele Fantetti (Fi), eletto nella ripartizione Europa

 

Presidente Casellati: “Più opportunità per i giovani in Italia, ma le esperienze all’estero sono utili”

ROMA – È indispensabile moltiplicare le opportunità per giovani in Italia, ma le esperienze all’estero sono utili”. Lo ha detto il Presidente del Senato, Elisabetta Casellati, intervenendo al convegno “Italiani residenti in Europa: indagini sul presente” tenutosi oggi pomeriggio a Palazzo Madama.

Durante l’incontro, promosso dal senatore di Forza Italia Raffaele Fantetti, eletto nella ripartizione Europa , il Presidente Casellati ha fatto presente che lo scorso anno sono espatriati quasi 130mila Italiani, con un aumento di oltre il 3% rispetto al 2016.

“La classe d’età più coinvolta è quella dei giovani tra i 18 e i 34 anni, a conferma del fatto che sono purtroppo le persone anagraficamente più promettenti e più in grado di guidare l’Italia a una svolta positiva a lasciare il Paese”, ha aggiunto il Presidente, sottolineando che molti degli espatri riguardano diplomati e laureati.

“Tutti noi ci sentiamo sotto scacco quando leggiamo dei talenti italiani costretti ad emigrare perché il contesto non è in grado di offrire loro abbastanza” ha continuato il Presidente esortando le istituzioni a “moltiplicare le opportunità e sostenere nuovi progetti”.

“Tuttavia – ha proseguito – non possiamo dimenticare che le esperienze di mobilità, particolarmente in epoca di globalizzazione, sono sicuramente esperienze di scambio e di crescita individuale”.

Secondo il Presidente Casellati occorre rafforzare il senso di appartenenza dei giovani italiani all’estero alla comunità del nostro Paese e favorire la possibilità che investano anche in Italia le competenze maturate”. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform