direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

A Roma due giornate di studio su “Cosa resta di Croce?”

EVENTI

Il 19 e 20 ottobre un’iniziativa della Società Dante Alighieri in collaborazione con l’Università di Napoli Federico II e l’Università di Roma Tre per celebrare i 150 anni della nascita del filosofo italiano

 

ROMA – Si svolgeranno il 19 e 20 ottobre a Roma due giornate di studio dedicate a Benedetto Croce, a 150 anni dalla nascita. L’iniziativa, organizzata dalla Società Dante Alighieri, l’Università degli studi di Napoli Federico II e l’Università di Roma Tre, si intitola “Cosa resta di Croce?” e si svolge in occasione della pubblicazione di “Lessico crociano. Un breviario filosofico-politico per il futuro” a cura di Rosalia Peluso (edito da La scuola di Pitagora).

La prima giornata è prevista a Palazzo Firenze, sede centrale della Dante, a partire dalle ore 17.30 con i saluti del presidente della Società, Andrea Riccardi e del vice presidente Paolo Peluffo. Interverranno lo storico Lucio Villari, su “Dante e Croce”, Giulio Ferroni, emerito di letteratura italiana, su “Ritrovare Croce: estetica e critica letteraria” e Paolo D’Angelo, emerito di estetica, su “Il problema Croce”. Il 20 ottobre i lavori cominceranno alle ore 10 all’Università di Roma Tre (Scuola di Lettere, Filosofia e Lingua, via Ostiense 234) con i saluti del segretario generale dell’Istituto per gli studi storici Marta Herling e gli interventi di Giuseppe Leonelli (Roma Tre) e Salvatore Cingari (Università per stranieri di Perugia). Seguirà una tavola rotonda. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform