direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

A Roma dal  13 al 14 dicembre l’Assemblea Plenaria del Consiglio Generale

CGIE

 

ROMA – Il Consiglio Generale degli italiani all’Estero si riunirà in Assemblea plenaria a Roma, in presenza e in forma virtuale “per – si legge nel comunicato –  partecipare alla 44° appuntamento dal suo insediamento e per l’occasione celebrerà il Trentennale, assieme al Sottosegretario per gli italiani all’estero, ai funzionari della Farnesina, ai parlamentari di Camera e Senato eletti nella circoscrizione Estero e, in particolare, alle figure più significative che lo hanno caratterizzato, con una retrospettiva sulla sua storia decennale, dalla quale ripartire per programmare e costruire il futuro delle oramai ampie e diffuse comunità italiane sparse nei cinque continenti”.

L’assemblea sarà trasmessa in streaming sulle pagine Facebook e YouTube del Consiglio Generale degli Italiani all’Estero.

“Come nel periodo degli esodi migrazioni lo sguardo dei nostri connazionali era rivolto al mondo nuovo, così oggi dobbiamo sforzarci a guardare sempre con gli occhi degli altri come i nostri connazionali sono accolti e integrati in ambiti, ambienti e culture nuovi consapevoli che, il nostro destino non può e non deve essere legato alla fuga dai luoghi familiari, bensì dovrà interconnettersi per cogliere le opportunità della modernità e della mobilità, che caratterizza il nostro tempo. Le esperienze maturate dalla crisi sanitaria degli ultimi due anni testimoniano le belle esperienze collaborative e di solidarietà maturate all’estero che hanno concorso a sollevare le difficoltà nazionali.

Dall’istituzione del CGIE il mondo è cambiato profondamente, sono superate le divisioni che contrapponevano culture, sistemi politici e interessi sui quali erano costruite le ragioni della diaspora. Quelle condizioni, tuttavia, hanno assunto aspetti nuovi e continuano ad alimentare gli espatri che concorrono numericamente a rendere la rappresentanza degli italiani all’estero la ventunesima regioni più numerosa d’Italia. La dimensione degli italiani all’estero produce ricchezze, va regolamentata e riportata nel circuito virtuoso del soft power che caratterizza l’immagine e il peso dell’Italia nel mondo.

Il Consiglio Generale degli Italiani all’Estero nella riflessione generale assembleare vorrà contribuite all’aggiornamento delle politiche della Repubblica italiana e lo farà ragionando per correggere gli errori del passato e avanzare nuove proposte in ambito culturale, sociale, sportivo, commerciale, formativo e generazionale per mettere tutti i nostri connazionali in condizione di aiutare l’Italia in questa transizione epocale e per accorciare le distanze tra i cittadini che vivono e popolano il nostro paese e quel mondo di connazionali che continuano a considerare la nostra patria, il luogo ideale dove ritornare a vivere e a far crescere le future generazioni”.

La 44^ Assemblea plenaria del CGIE si svolgerà a Roma il 14 dicembre, nell’Auditorium, TH Roma – Carpegna Palace Domus Marie Hotel” in via Aurelia 48, “auspicabilmente rappresenterà lo spartiacque tra il dejà vu e il futuro della rappresentanza civile, sociale, economica, culturale e politica e a questo scopo sarà presentata la Carta di Roma degli italiani nel mondo, contenente i principi fondamentali  ai quali dovranno ispirarsi le politiche per la piena integrazione degli italiani all’estero nell’alveo della quotidianità italiana”.

A seguire, nei giorni 15-17 dicembre, sempre a Roma, si svolgeranno i lavori della IV Assemblea Plenaria della Conferenza Permanente Stato-Regioni-Province Autonome-CGIE ospitata nel Centro Convegni Angelicum “alla quale parteciperanno ministri, presidenti di regioni e dei consigli regionali e provinciali, assieme ai consiglieri del CGIE e vari rappresentanti del mondo organizzato degli italiani all’estero. Tema di questo evento è la grandezza degli italiani all’estero, che costituiscono la 21^ regione italiana”.

44^ Assemblea Plenaria del Consiglio Generale degli Italiani all’Estero

Programma per i giorni 13 – 14 dicembre 2021

Lunedì mattina 13 dicembre 2021

Ore 9.00 Incontro delle Consigliere e dei Consiglieri del Comitato di Presidenza e dei Presidenti delle Commissioni tematiche per un’informativa sul programma della 44ma Assemblea Plenaria del CGIE.

Ore 9.45 Incontro di tutte le Consigliere e tutti i Consiglieri del CGIE nel salone dell’auditorium per un saluto e per l’orientamento sul programma dei lavori da svolgere.

Messaggio di benvenuto da parte del Segretario Generale Michele Schiavone e evtl (del Direttore Generale Luigi Vignali)

Ore 10.00 Riunioni delle sette Commissioni tematiche del CGIE nelle sale nelle sale predisposte per i lavori. Preparazione dei singoli documenti tematici.

Coffee break.

Ore 13.00 Chiusura delle riunioni. Pausa pranzo.

Lunedì pomeriggio 13 dicembre 2021

Ore 14.30 Riunioni delle Commissioni Continentali e della Commissione di Nomina Governativa.

Preparazione dei singoli documenti delle Commissioni Continentali.

Ore 18.30 Chiusura delle riunioni.

Martedì mattina 14 dicembre 2021

Ore 9.30 Inno nazionale.

Ore 9.35 Ricordo del compianto Consigliere del CGIE Carlo Ciofi

Consegna di una foto ricordo alla Famiglia.

Ore 9.45 Relazione di Governo Sottosegretario Benedetto Della Vedova.

Ore 10.00 Relazione del Consiglio Generale degli Italiani all’Estero.

Ore 10.15 Proiezione della clip “Quando tutto tornerà alla normalità” del regista Matteo Di Calisto. Gli Italiani all’Estero impegnati nelle proprie Comunità nel contenimento del Covid e intervenuti in aiuto all’Italia.

Ore 10.30 Interventi dei quattro Vicesegretari del CGIE.

Ore 11.00 Pausa coffee break.

Ore 11.15 Interventi dei presidenti delle Commissioni tematiche.

Ore 12.00 Dibattito aperto ai consiglieri, ai Parlamentari e agli invitati.

Ore 13.30 Pausa pranzo.

Martedì pomeriggio 14 dicembre 2021

Ore 14.30 Celebrazioni del Trentennale dell’insediamento del Consiglio Generale degli Italiani all’Estero. “Passato, presente e futuro dell’emigrazione italiana nel mondo”.

Dieci testimonianze di Consiglieri del CGIE impegnati nelle passate Consiliature e alcuni Direttori generali.

Interventi dei Consiglieri del CGIE e degli ospiti.

Ore 16.00 Videoclip “Storie in movimento” trasmesse dai RAI 3 in 10 puntate. Presentazione della regista Alessandra Rossi.

Dibattito.

Ore 16.15 Presentazione dei progetti realizzati o in itinere promossi dal CGIE e dalle commissioni interne.

Ore 17.00 Presentazione e approvazione della “Carta di Roma degli italiani all’estero”.

Ore 18.30 Chiusura dei lavori.

Argomenti da trattare nella relazione di governo:

– Trentennale dall’insediamento del CGIE: passato, presente e futuro della rappresentanza degli italiani all’estero: ripensare la natura, i ruoli, le funzioni dei Comites e del CGIE, riformare la legge elettorale per la circoscrizione estero per l’esclusiva rappresentanza dei cittadini AIRE;

– Ripensare la natura e l’organizzazione amministrativa, fiscale, sociale, culturale, formativa e commerciale delle Comunità italiane all’estero definendone la sussidiarietà e l’integrazione nel sistema paese;

– Diffusione della pandemia SARS-CoV-2: provvedimenti governativi e coinvolgimento delle associazioni e degli enti italiani all’estero nella realizzazione delle future politiche formative, sanitarie, sociali e d’impiego anche a distanza degli italiani all’estero;

– Risultati delle elezioni per il rinnovo dei Comitati degli italiani all’estero e scadenze per il rinnovo dei consiglieri CGIE nei paesi di residenza. Adeguamento normativo del numero dei Consiglieri CGIE da eleggere in seguito all’aumento dei consistenti espatri. Data della convocazione a Roma dei futuri consiglieri CGIE;

– IV Assemblea Plenaria della Conferenza Stato-Regioni-Province Autonome-CGIE. Prospettive politiche per il mondo degli italiani all’estero;

– Dalla legge 3 marzo 1971, n. 153 passando alla legge 13 luglio 2015 fino al DL 13 aprile 2017 n. 64 e la nuova circolare applicativa 3/2020. A 50 anni di distanza dall’ insegnamento e dalla promozione della lingua e della cultura italiana nel mondo. Obiettivi e futuro per la diffusione del nostro idioma nel mondo;

– Fiscalità per gli italiani all’estero: Imu, Tari, Tasi bonus del 110%;

– Previsione di bilancio nel Documento di Economia e Finanze per l’anno 2022 con proiezione triennale a sostegno delle politiche per gli italiani nel mondo;

– Coinvolgimento degli italiani all’estero nei 6 piani del PNRR;

– Informazione e comunicazione dello Stato per gli italiani all’estero;

– Semplificazione e digitalizzazione dei servizi dell’amministrazione pubblica italiana all’estero. Stipula della convenzione sui servizi tra Istituti di patronato e MAECI.

– I giovani italiani nel mondo, sono persi al loro destino o sono ancora recuperabili per essere coinvolti nel sistema Italia?

– Approvazione della Carta di Roma degli italiani all’Estero. (Inform)

 

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform