direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

A Rio de Janeiro: oggi incontro online con artisti italiani

GIORNATA DEL CONTEMPORANEO

RIO DE JANEIRO (Brasile) – In occasione della XVI edizione della Giornata del Contemporaneo, l’Istituto Italiano di Cultura di Rio de Janeiro organizza oggi alle 17:00, l’incontro online  “Telefono senza fili, 2020”, tra l’artista italiana Alice Visentin, recentemente premiata dal Ministero della Cultura Italiano, e l’artista italo-brasiliano Gianguido Bonfanti. L’opera di Alice Visentin è stata selezionata nell’ambito del Premio “AccadeMibact’ e un’opera pittorica dell’artista “50 People That I Know” fa parte della mostra “Domani Qui Oggi”, della Quadriennale di Roma, inaugurata il 30 ottobre 2020 al Palazzo delle Esposizioni di Roma. La conversazione fra Alice Visentin e Guido Bonfanti, trasmessa in streaming dai luoghi di lavoro dell’artista, sarà l’occasione per osservare i differenti livelli di lettura che circondano un’opera d’arte, attraverso la complicità dei molteplici punti di vista coinvolti: l’artista, la telecamera, l’intervistatore, i dipinti, il pubblico. Ma l’iniziativa culturale non finisce qui. Il secondo momento è rappresentato da una proiezione in streaming di un film breve che racconta lo studio dell’artista, un’ indagine analitica ed estetica dedicata interamente agli spazi di lavoro, materiali e immateriali, teorici e pratici, degli artisti in Italia. Costruito come un archivio online, il film nasce infatti dal desiderio di documentare e raccogliere in un unico luogo gli ambienti, spesso sconosciuti, che circondano gli artisti al lavoro. Attraverso le immagini filmate e le parole degli stessi artisti, si traduce in un documento visivo l’esperienza privata della visita agli studi, filtrata attraverso la sensibilità e il punto di vista dei loro proprietari. L’obiettivo dell’iniziativa voluta dall’Istituto Italiano di Cultura di Rio è quello di tradurre l’incertezza del momento storico che stiamo attraversando, contrassegnato da una distanza fisica e sociale, in una occasione di contatto fra spettatori e artisti. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform