direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

A Rio de Janeiro l’annuale riunione dei rappresentanti della comunità italiana in Brasile

ITALIANI ALL’ESTERO

Al centro del dibattito i servizi alla collettività, le attività della rete consolare e la collaborazione con gli organismi eletti

 

RIO DE JANEIRO – Si è svolta al Consolato generale d’Italia a Rio de Janeiro l’annuale riunione dei rappresentanti della comunità italiana in Brasile. Al centro del dibattito i servizi alla collettività, le attività della rete consolare e la collaborazione tra quest’ultima e gli organismi eletti.

Articolata in tre moduli (consolare, economico-commerciale e culturale), l’evento è stato anche occasione per un dialogo diretto sui temi dello sviluppo delle relazioni economiche e commerciali bilaterali e della promozione della lingua e cultura italiana. Data la sua estensione geografica, il Brasile presenta esigenze e problemi paragonabili a quelli di un intero continente. Obiettivo della riunione – si legge nella nota diffusa dall’Ambasciata d’Italia in proposito – è promuovere un approccio che sia in grado di favorire un più stretto coordinamento con i soggetti del sistema Italia attivi nel Paese.

Alla riunione hanno preso parte, tra i rappresentanti degli italiani in Brasile, anche il sottosegretario agli Esteri Ricardo Merlo e Luis Roberto Lorenzato, eletti nella circoscrizione Estero, ripartizione America meridionale, i presidenti dei Comites e i consiglieri del Cgie. Presente, per la Farnesina, il direttore generale per gli Italiani all’Estero, Luigi Maria Vignali.

Presenti anche, per la parte economico-commerciale, rappresentanti della Banca d’Italia, di Ice, dell’Enit e della Sace, e i presidenti delle Camere di Commercio; per la parte culturale, gli Istituti Italiani di Cultura, i dirigenti scolastici, i lettori di ruolo presso le università brasiliane, le scuole paritarie, gli enti gestori, nonché i rappresentanti dei dipartimenti di italianistica delle università.

L’incontro ha costituito un’utile occasione per condividere esperienze e proposte operative tra i soggetti attivi nel Paese per la promozione del Sistema Italia; e per ricordare il contributo che i rappresentanti degli italiani all’estero sono chiamati a dare alla vita politica, economica, culturale e sociale del Paese che li ospita, il loro ruolo determinante per permettere ai connazionali di partecipare attivamente alla vita della propria collettività. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform