direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

A Revine Lago giovani creativi di Bosnia, Montenegro, Germania, Spagna e Italia

GIOVANI D’EUROPA 

Dal 23 aprile al 6 maggio

Per un progetto di scambio giovanile sull’arte contemporanea

 

REVINE LAGO (Treviso ) – Prende il via domani  23 aprile a Revine Lago “Don’t Stay Apart”, esperienza di scambio giovanile per creativi di tutta Europa (Programma Gioventù in Azione) sul tema dell’arte pubblica come processo partecipativo, organizzata dalla cooperativa sociale Sumo in collaborazione con Lago Film Fest e con il supporto dell’Azione 3.1 del Programma Gioventù in Azione , della Commissione Europea.

Fino al 6 maggio 30 artisti dai 18 ai 25 anni provenienti da Bosnia, Montenegro, Germania, Spagna e Italia saranno attori protagonisti di uno scambio culturale che prenderà forma tra i vicoli del borgo in pietra di Revine Lago. Con l’obiettivo di ripensare e rileggere gli spazi pubblici e di valorizzarli come bene comune, il gruppo di giovani artisti europei ospiti del comune trevigiano dovrà dare espressione alle proprie abilità nelle arti visive, nel filmmaking, nella recitazione, nella musica, nella danza.

“Don’t Stay Apart” è un percorso di formazione in ambito creativo che non ha precedenti nella regione Veneto: si tratta infatti di una prima assoluta promossa nell’ambito della decima edizione di Lago Film Fest, il festival internazionale di corti, documentari e sceneggiature in programma quest’anno dal 18 al 26 luglio. Distribuiti in 5 gruppi, i 30 partecipanti a “Don’t Stay Apart” dovranno studiare il tessuto urbano e le abitudini delle persone che lo abitano e dare forma alle proprie riflessioni con pitture, installazioni, performance, eventi che, al termine del periodo, il 6 maggio prossimo, diverranno oggetto di un’esposizione pubblica. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform