direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

A Pasquale Nestico, fondatore e presidente emerito del sodalizio che promuove lingua e cultura italiana nel mondo, il “Leadership & Education Award” 2017

ASSOCIAZIONI

Il 19 novembre a Philadelphia il Gala annuale di Filitalia International

 

PHILADELPHIA – Sarà dedicato al suo fondatore Pasquale Nestico il Gala annuale di Filitalia International, associazione che promuove la lingua e la cultura italiana e che conta ad oggi 25 sedi nel mondo, previsto il 19 novembre prossimo a Philadelphia.

Nestico, di origine calabrese, è emigrato negli Stati Uniti da ragazzo e qui si è laureato in Ingegneria Elettrica presso la Villanova University di Philadelphia e in seguito in Medicina alla Temple Medical School di Philadelphia, dove si è specializzato in Medicina interna e in Cardiologia esercitando la professione presso la Hahnemann University di Philadelphia. Nestico è stato inoltre volontario nelle guerre di Iraq e Afghanistan, nel 2005, con il grado di Tenente Colonnello Medico, servizio per cui è stato insignito della Achievement Army Medal.

Durante gli anni di esercizio della professione medica, per la quale più volte è stato premiato e che lo ha visto nominare professore di Medicina all’Università di Pennsylvania, Nestico è stato autore di numerose pubblicazioni nel settore e ha da ultimo pubblicato la sua autobiografia – in italiano e inglese – intitolata “Da Isca a Filadelfia”.

Testimonianza del suo impegno in campo sociale la fondazione di Filitalia, sodalizio oggi esteso ben oltre Phildelphia e della Pack Park Civic Association, attiva nel suo quartiere di residenza. Nestico è stato inoltre eletto nel 1999 consigliere e presidente del Comites di Phildelphia, incarico che ha svolto sino al 2004, e, in questo stesso anno, consigliere del Cgie, in cui ha svolto anche l’incarico di presidente della Commissione Sanità, sino al 2015. È stato inoltre insignito dell’onorificienza di “Cavaliere della Stella della Solidarietà Italiana”, di “Commendatore dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana” e, infine, di quella di “Grande Ufficiale della Stella della Solidarietà Italiana”.

Al Gala di Filitalia gli verrà assegnato il “Leadership & Education Award” 2017 per l’alto valore sociale ed umano che egli ha dimostrato con il suo operato in ogni campo e per gratitudine rispetto a quanto fatto per e in seno al sodalizio. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform