direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

A Oslo recital pianistico di Donatello Giambersio

CONCERTI

All’IIC, il 9 gennaio

 

OSLO – L’Istituto Italiano di Cultura di Oslo ospiterà giovedì 9 gennaio alle ore 18.30 il concerto per pianoforte del giovane Donatello Giambersio.

Il programma del recital prevede: Muzio Clementi, sonata op.25 n 2, Allegro con brio, Rondó; Frédéric Chopin, 4 scherzi – Si minore, op. 20, Si b minore, op. 31, Do # minore, op. 39, Mi maggiore, op. 54; Maurice Ravel, Valses nobles et Sentimentales; Bruno Martino, Estate.

Donatello Giambersio (Potenza 1993) è nato in una famiglia di musicisti e inizia a far parte della musica fin dalla più tenera età. Ha studiato pianoforte con Simone Gragnani, Gabriele Baldocci, Michele D’Ambrosio e Marco Schiavo, laureandosi con il massimo dei voti e la lode presso il conservatorio di Potenza “Carlo Gesualdo da Venosa”. Ha seguito master-class di perfezionamento pianistico con Aldo Ciccolini, Adolfo Barabino, Sergio De Simone, Nina Tichman, Vincenzo Maltempo, Michelangelo Carbonara, Olga Zdorenko, Pietro De Maria e Benedetto Lupo. Vincitore di numerose borse di studio, ha svolto attività concertistica come solista in molte città italiane ed estere per importanti rassegne musicali. Nel 2017 ha eseguito e inciso dal vivo il concerto di Mozart K467 con cadenze inedite presso la Lviv Philharmonic Hall con l’orchestra filarmonica di Lviv (Ucraina). L’anno successivo, sempre a Lviv ha suonato e registrato il concerto op.11 di Chopin con la KLK Symphony Orchestra. Ha coltivato fin dall’adolescenza la passione per il jazz e ha studiato con Nico Marziliano e Claudio Filippini. Ha seguito seminari e masterclass sull’improvvisazione tenuti da Stiepko Gut e Benny Benack III. Suona regolarmente con diverse formazioni, dal duo alla Big Band, in Italia e all’estero; ha collaborato con Joe Amoruso e Tony Esposito in occasione di un progetto dedicato alla musica di Pino Daniele.

L’ingresso è libero. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform