direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

A Nagoya l’Europe Economic Forum

INTERNAZIONALIZZAZIONE

Partecipa una delegazione di 11 aziende italiane guidate dall’ambasciatore d’Italia in Giappone, Giorgio Starace

 

TOKYO – L’Ambasciatore d’Italia in Giappone, Giorgio Starace, partecipa insieme ad una delegazione composta da 11 tra le più importanti aziende italiane che operano in loco nei campi dell’automotive, delle macchine industriali e della logistica, all’iniziativa Europe Economic Forum di Nagoya, organizzata dal locale Ministero degli Affari Esteri e dall’Aichi Nagoya Network and International Exchange.

“Nagoya è un centro di eccellenza mondiale nell’automotive e nelle tecnologie di automazione; andiamo per favorire forme di partnership tra eccellenze italiane e giapponesi in questi settori prioritari – afferma Starace, a guida della delegazione che visiterà anche gli stabilimenti di produzione della Toyota e verrà ricevuta dal Governatore della Prefettura di Aichi, Hideaki Ohmura, e dal sindaco di Nagoya, Takashi Kawamura.

L’iniziativa è importante anche in vista della futura entrata in vigore dell’Accordo di libero scambio tra Unione Europea e Giappone (Economic Partnership Agreement).

“L’Italia è all’avanguardia nei settori dell’alta tecnologia, con un elevato fattore d’innovazione, e ne è la prova l’interscambio crescente tra i due Paesi in questo ambito, con un potenziale enorme per il futuro, anche alla luce delle prossime Olimpiadi. La nostra trasferta è una vera e propria piccola missione di sistema – prosegue l’Ambasciatore, – che include soggetti pubblici e privati che viaggiano assieme compatti, testimoniando l’importanza crescente che l’Italia accorda alla diplomazia economica”.

Tra le aziende presenti: Brevini, FCA, Ferrari, Magneti Marelli, Marposs, Maserati, Memo’s, MS Japan, MSC Cruises, Pirelli e Savino del Bene. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform