direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

A Minsk in Bielorussia il tricolore italiano illumina fino al 31 marzo la Biblioteca nazionale

RETE DIPLOMATICA

Ambasciatore Baldi: I bielorussi ricordano che l’Italia è stata uno dei primi paesi a correre in aiuto al loro Paese dopo la tragedia nucleare di Chernobyl

MINSK – Da ieri sera il tricolore illumina la grande torre di vetro della Biblioteca nazionale di Minsk in segno di vicinanza con l’Italia per l’emergenza legata al coronavirus. L’iniziativa, rilanciata sui social con l’hashtag #solidarietàconItalia, durerà fino al 31 marzo in uno degli edifici simbolo del paese.

 “I bielorussi ricordano che l’Italia è stata uno dei primi paesi a correre in aiuto alla Bielorussia dopo la tragedia nucleare di Chernobyl”, ha detto l’Ambasciatore d’Italia Mario Baldi. “Centinaia di migliaia di bambini bielorussi hanno sentito il grande amore delle famiglie italiane e per molti di loro l’Italia è diventata una seconda patria. Ora sono i bielorussi a darci forza e speranza per un futuro migliore”. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform