direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

A Melbourne Assemblea Generale del circolo sardo

ASSOCIAZIONI  

MELBOURNE – Domenica 16 febbraio, nella Sala Conferenze del Centro di Assisi, che ospita anche la sede della  “Sardinian Cultural Association” di Melbourne in Australia, si è tenuta la 31ma assemblea generale annuale del circolo.

Durante l’Assemblea, a cui hanno partecipato soci, amici e ospiti, il presidente della SCA, Paolo Lostia, ha fornito un aggiornamento sui principali progetti che si sono realizzati nel 2019 e su quelli in fase di pianificazione per il 2020.

A titolo di sintesi, dal punto di vista dell’attività sociale, alcune delle attività svolte nel 2019 sono state: pranzo “San Giuseppe”; pranzo “Sa Die De Sa Sardinia”; visita della delegazione del Queensland Sardinian Culture Club (“Ulisse Usai”), guidata dal presidente e neoeletto “Consultore”, Fausto Zanda, insieme allo scrittore sardo Ottavio Olita; pranzo di fine anno come ringraziamento ai Soci finanziatori.

Intensa anche l’attività culturale: mostra, “Album Fotografico della Sardegna”; riconoscimento formale, da parte del Consiglio di amministrazione e della direzione del Centro di Assisi, del contributo di lunga data della SCA che, in occasione del 32mo anniversario della fondazione dell’associazione sarda, hanno intitolato la loro Biblioteca alla SCA.

Tra le altre cose è iniziato il programma di scambio bilaterale di studenti, tra il “Marcellin College” di Melbourne e il Convitto Nazionale di Cagliari; c’è stato il lancio del tanto atteso libro di ricette sarde intitolato “Terra Sarda” – Sardinian Homer Cooking in Australia.

Per il 2020 la pianificazione è ben avviata per le seguenti nuove attività: corsi di cucina sarda, nel contesto del sopra citato libro “Terra Sarda”; lancio del libro “Terra Sarda” a Sydney e Brisbane; allestimento, in una sede diversa, della mostra “Album Fotografico della Sardegna”; due forum comunitari sulla salute mentale, per giovani e meno giovani.

Il presidente Lostia ha inoltre dato particolare enfasi alle discussioni e ai risultati della Giornata di Pianificazione tenutasi il 7 dicembre 2019, durante la quale il focus principale è stato la necessità di rivedere il ruolo della SCA nel futuro, per rendere sicuro che rimanga rilevante, tenendo conto dell’invecchiamento della nostra comunità e della difficoltà nel far assumere ai giovani responsabilità in seno al Comitato.

Il momento clou della giornata è stata la presentazione “Key Note” guidata da Alfio Camarda, insegnante di Studi Italiani al “Marcellin College”, che ha riferito i risultati a seguito dell’inizio del programma di scambio di studenti tra Melbourne e Cagliari. Camarda ha distribuito un Rapporto scritto di Alessandro Corda, in forma di opuscolo, dello studente di Cagliari che è stato a Melbourne tra il 18 luglio e il 25 agosto del 2019, ospitato dalla famiglia di Matthew Broggian (lo studente che era stato selezionato per recarsi a Cagliari tra il 26 novembre e il 10 dicembre).

A questo punto Camarda ha presentato Matthew, che era presente con la sua famiglia. Il ragazzo ha raccontato la sua esperienza con una sincera e commovente presentazione in forma “Power Point”. Ha detto di quanto piacevole sia stata la sua esperienza in Sardegna, facendo anche particolare riferimento al diverso, ma meraviglioso stile di vita, al cibo, all’interazione sociale, alle abitazioni, alla storia e alle spiagge della Sardegna.

Questi i risultati delle elezioni per il Comitato Direttivo per 2019/20:presidente Paolo Lostia, vicepresidente Yleina Useli, segretario Angelo Ledda, tesoriera Giovanna Ruiu, consiglieri Riccardo Schirru, Giovanni Chighine, Aurora Chighine, Tonina Nolis e Christopher Baker,”Next Generation – Giovani” inc. IT & Altro – Gino Cavallo, Paola Steri e Luca Pisci.

I vincitori del premio annuale in omaggio al “RACV Cape Shank Resort” sono stati Olga e Salvatore Useli.

Al termine dell’assemblea Paolo Lostia ha ringraziato coloro che hanno sostenuto la SCA per un lungo periodo di tempo e ha dato il riconoscimento di Socio a Vita a Salvatore Masala di 95 anni.(ilmessaggerosardo2.com*, 2 marzo/ Inform)

*Sito dell’Associazione  Culturale Il Messaggero Sardo

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform