direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

A Lussemburgo il Consiglio Europeo dei Ministri dell’Agricoltura e della Pesca

UNIONE EUROPEA

Il ministro delle Politiche agricole, Teresa Bellanova: “Nella Pac post 2020 no a percentuali prefissate di pagamenti diretti per gli eco-schemi”

LUSSEMBURGO – “Non ritengo opportuno fissare a priori una percentuale di risorse dei Pagamenti Diretti da destinare agli eco-schemi; a mio avviso, questa scelta deve essere effettuata nell’ambito del Piano strategico, a seguito di una robusta analisi dei fabbisogni”. Così il ministro delle Politiche agricole, Teresa Bellanova nella discussione sui regolamenti della Pac post 2020 in corso a Lussemburgo al Consiglio Europeo dei Ministri dell’Agricoltura e della Pesca.

“Il livello del 20% è troppo alto, né ci vede favorevoli la soluzione indicata di considerare quota parte della spesa nel secondo pilastro. Oltre alla complessità del meccanismo da costruire, non ha molto senso fissare un livello ambizioso ma poi inserire meccanismi di riduzione che determinano distorsioni tra Stati membri, peraltro difficilmente giustificabili agli occhi dei cittadini – ha detto Bellanova.

A proposito dell’architettura verde, il Ministro ha segnalato inoltre di valutare “positivamente le modifiche apportate nel segno della flessibilità sulle Buone Condizioni Agronomiche e Ambientali. Apprezziamo l’esclusione del riso dalla costituzione delle aree ecologiche, tuttavia permangono problemi oggettivi per quanto concerne l’impegno nella condizionalità alla rotazione delle colture – ha concluso. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform