direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

A “L’Italia con Voi”, l’intervista all’ambasciatore d’Italia in Usa, Armando Varricchio

RETE DIPLOMATICA

 

“L’Italia non è sola. Gli Stati Uniti sempre in prima linea per aiutarci”

 

ROMA – “L’Italia con Voi”, la trasmissione di Rai Italia dedicata agli italiani all’estero, ha intervistato nei giorni scorsi l’ambasciatore d’Italia in Usa, Armando Varricchio, che si è detto “preoccupato ma deciso a vincere questa battaglia”, a proposito del diffondersi del coronavirus anche negli Stati Uniti.

“Anche qui siamo in piena emergenza, ecco perché le autorità stanno reagendo con forza e determinazione a questa minaccia con una serie di iniziative, come la task force attivata dal presidente degli Usa, Donald Trump, che coordina la risposta dell’amministrazione insieme a tutte le agenzie interessate e in stretto rapporto con tutte le autorità degli Stati – spiega Varricchio.

Ad essere colpite dalla pandemia sono soprattutto la città di New York e il suo Stato, ma sono ormai oltre 30 gli Stati che hanno adottato misure restrittive della circolazione e che chiedono a tutti quanti di restare a casa tranne che per motivi impellenti – segnala l’Ambasciatore.

“Come Ambasciata da subito, sensibilizzati dalla situazione che si stava già diffondendo nel nostro Paese – ricorda Varricchio, – abbiamo attivato una task force coordinata qui da Washington che tiene collegamenti giornalieri con la rete dei nostri 9 Consolati generali presenti nel Paese, con l’Ice, l’IIC le Camere di commercio e tutti coloro che fanno parte del Sistema Italia; con loro ci scambiamo informazioni e cerchiamo di coordinare le attività e assicurare il massimo sostegno ai nostri connazionali”.

L’Ambasciatore ringrazia inoltre i consoli onorari e quanti “quotidianamente e in silenzio rappresentano un punto di ascolto e attività importante per tutti i connazionali”. Ricorda poi come “mai come in questo momento abbiamo la dimostrazione che l’Italia non è sola e che gli Stati Uniti sono sempre in prima linea per aiutarci, lo dicono la storia e le nostre relazioni consolidate, e non lo fanno solo a livello di istituzioni, ma anche di organizzazioni non governative; anche le aziende americane mi hanno offerto massima disponibilità”. Varricchio ricorda poi come “ciò che è stato realizzato in Italia per fronteggiare l’emergenza è servito al mondo intero” e “la vicinanza, l’affetto, l’ammirazione che all’estero ci hanno dimostrato in questa circostanza è stata per noi di conforto in questo momento difficile, in cui siamo lontani dalle nostre famiglie”. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform