direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

A “l’Italia con voi” l’intervista a Luis Roberto di San Martino Lorenzato di Ivrea

ITALIANI ALL’ESTERO

 

Italo-brasiliano, è stato eletto alla Camera dei Deputati per la Lega nella ripartizione America meridionale

 

ROMA – Alla trasmissione di Rai Italia “l’Italia con voi” l’intervista a Luis Roberto di San Martino Lorenzato di Ivrea, deputato eletto per la Lega nella ripartizione America meridionale, nato in Brasile e italo-brasiliano di terza generazione.

Lorenzato di Ivrea ha lavorato in passato come avvocato ed è imprenditore nel settore vinicolo; la sua famiglia – dichiara – è stata anche produttrice di canna da zucchero; è residente a Ribeirão Preto, città dello Stato di San Paolo e segnala in primo luogo il gran numero di discendenti italiani residenti in Brasile – circa 30 milioni di cittadini, afferma – e il loro forte legame con l’Italia, nonostante si tratti di un’emigrazione spesso molto lontana nel tempo, “alla vigilia dell’Unità d’Italia, ragion per cui molti non parlavano l’italiano ma il dialetto dei territori di provenienza”.

“Noi italiani all’estero siamo la vera risorsa dell’Italia, in particolare per il nostro ruolo di ambasciatori del made in Italy e perché contribuiamo a promuovere un’immagine positiva dell’Italia all’estero. Siamo un vero e proprio italian network di cui il Paese deve approfittare – afferma Lorenzato.

Sul fronte prettamente politico, il deputato si dichiara soddisfatto di questo primo anno di legislatura, anche se non condivide la proposta di legge sulla riduzione del numero dei parlamentari eletti nella circoscrizione Estero. “Gli italiani nel mondo sono il 10% della popolazione italiana, ma non hanno il 10% dei seggi nel Parlamento italiano – afferma Lorenzato, segnalando le criticità connesse anche alla rappresentanza di territori così vasti.

In ultimo, ricorda di aver partecipato a Davos all’incontro tra il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, e il neo presidente del Brasile, Jair Bolsonaro, anch’egli di origine italiana. “È stato un grande onore per me e Bolsonaro era molto emozionato. La comuni radici permettono di rompere subito il ghiaccio e contribuiscono all’amicizia tra i popoli – afferma Lorenzato. (Inform)

 

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform