direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

A Gianandrea Noseda l’International Opera Awards Conductor of the Year 2016

PREMI

Il direttore di orchestra ha ricevuto il riconoscimento durante la serata di gala a Londra

 

LONDRA –  Gli “International Opera Awards” hanno annunciato nel corso della serata di gala al Savoy Theatre di Londra i vincitori per il 2016: nella categoria Direttori d’orchestra la giuria del premio, presieduta da John Allison – direttore della rivista Opera e critico musicale del Daily Telegraph – ha premiato Gianandrea Noseda, dal 2007 direttore musicale del Teatro Regio Torino. La serata è stata presentata da Petroc Trelawny, vera e propria star della BBC, e ha visto la partecipazione di un pubblico numerosissimo di operatori musicali giunti da tutto il mondo. Noseda si è imposto su colleghi come René Jacobs, Vladimir Jurowski, Carlo Rizzi e Christian Thielemann. In passato il premio era andato a Semyon Bychkov (2015), Kirill Petrenko (2014) e Sir Antonio Pappano (2013).

Fondati nel 2012, gli “International Opera Awards” si sono imposti rapidamente come i veri e propri “Premi Oscar” della musica classica: oltre ai direttori d’orchestra le categorie premiate prevedono la miglior accessibilità, la migliore produzione, il miglior teatro, coro, festival, cantante (femminile e maschile), regista e scenografo. Di particolare interesse i premi dedicati ai giovani.

Il premio a Gianandrea Noseda costituisce un riconoscimento al lavoro realizzato in questi anni con i complessi del Teatro Regio Torino, che sono oggi una delle eccellenze della scena lirica internazionale, come ha recentemente riconosciuto il critico del New York Times recensendo la produzione de “La donna serpente” di Alfredo Casella.

Un anno d’oro il 2016 per Noseda, che dall’inizio dell’anno ha collezionato le nomine di direttore musicale della National Symphony Orchestra di Washington (dalla stagione 2017/18) e quella di direttore ospite principale della London Symphony Orchestra (a partire dalla stagione 2016/17). Nel 2015 aveva ricevuto il premio come Musical America Conductor of the Year. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform