direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

A Gerusalemme la scomparsa di Bruno Di Cori, fondatore e presidente del Fondo Anziani Italiani per Beneficenza (Faib)

ITALIANI ALL’ESTERO

GERUSALEMME – È morto il 2 gennaio scorso a Gerusalemme il dott. Bruno Di Cori, fondatore e presidente del Fondo Anziani Italiani per Beneficenza (Faib). Nativo di Roma nel 1922, immediatamente dopo l’emanazione delle leggi razziali, insieme alla famiglia era riuscito a partire per la Palestina di allora, dove cominciò a fare il pastore. I genitori aprirono allora il primo ristorante italiano nella Palestina mandataria, nella centrale via Allenby di Tel Aviv, ristorante che fu molto frequentato dagli ufficiali inglesi allora presenti, grazie al Mandato Britannico. Finita la Seconda Guerra Mondiale la famiglia con il figlio Bruno e la figlia Rosina tornarono a Roma. Ma nuovamente il sig. Bruno Di Cori tornò negli anni ottanta a Gerusalemme, dove divenne parte integrale della comunità di origine italiana a Gerusalemme e in tutta Israele. Frequentava regolarmente la sinagoga di rito italiano di rechov Hillel, e negli ultimi anni quella, anche di rito italiano, Scola Tempio. Fu tra i fondatori del Circolo della Terza età destinato a punto di incontro per i meno giovani della comunità e fu tra i creatori e fondatori del Fondo per Anziani Italiani per Beneficenza. Per oltre 30 anni è stato l’artefice di questo Fondo che ha aiutato e continua ad aiutare anziani di origine italiane, in difficoltà economiche. Nel 2010 ricevette dal Presidente della Repubblica italiana l’onorificenza di Cavaliere dell’Ordine della Stella d’Italia. Ha scritto un libro autobiografico “ Vi porterò sulle ali delle aquile” – Storia di una alyiah [immigrazione] pubblicato in italiano da Lamed. Lo stesso libro è stato tradotto e pubblicato in lingua ebraica. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform