direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

A Fermo la XIII Giornata delle Marche

MANIFESTAZIONI

“Le Marche, l’Italia e l’Europa, uniti e solidali nel tempo del cambiamento”. A Neri Marcorè il “Picchio d’Oro” 2017

ANCONA – Sarà la città di Fermo ad ospitare la XIII Giornata delle Marche, che quest’anno avrà come titolo “Le Marche, l’Italia e l’Europa, uniti e solidali nel tempo del cambiamento”. La manifestazione si svolgerà presso il Teatro dell’Aquila, dalle ore 16:30.

La Giornata delle Marche è stata istituita dalla Regione Marche (legge 26/2005)  per riflettere e sottolineare la storia, cultura, tradizioni e testimonianze della comunità e rafforzarne la conoscenza ed appartenenza . Viene celebrata il 10 dicembre, giorno in cui, in ogni parte del mondo, i marchigiani si ritrovano per la solennità della Madonna di Loreto, riconosciuta universalmente come riferimento ideale e spirituale della propria terra e delle proprie origini. Coincide con la Giornata della pace voluta dal Consiglio regionale delle Marche, ed è il giorno della Dichiarazione dei diritti dell’uomo.

Ogni edizione della Giornata delle Marche propone un tema e una città per ospitare le celebrazioni. In occasione della Giornata viene attribuito il “Picchio d’Oro”. Quest’anno il riconoscimento andrà a Neri Marcorè . “Artista di rilievo nazionale, deve la sua notorietà, oltre che alle indubbie capacità professionali, alla sua innata generosità, in particolare nei confronti della comunità regionale: ha portato il nome delle Marche in tutto il mondo. A Lui si debbono l’ideazione e la realizzazione del progetto Risorgi Marche. Un’iniziativa che è stata per molti un’autentica scoperta delle bellezze naturali e artistiche delle Marche. Un messaggio di energia per il futuro della nostra comunità e per riportare il ritmo vitale nei luoghi duramente colpiti dal sisma”. Queste le motivazioni con le quali la Commissione speciale “Picchio d’Oro”, presieduta dal vice presidente del Consiglio regionale, Renato Claudio Minardi, ha deciso alla unanimità di proporre al presidente della Giunta regionale, Luca Ceriscioli, di attribuire all’attore marchigiano il Picchio d’Oro 2017.

“Marcorè – ha detto Minardi – ha promosso, con la sua immagine e con la sua arte, la nostra regione in Italia e nel Mondo cogliendo ogni occasione per far conoscere le bellezze artistiche e paesaggistiche delle Marche. Accanto a questo ha dedicato un impegno speciale ai nostri territori colpiti dal sisma attraverso l’organizzazione del festival Risorgi Marche con l’obiettivo di non raccogliere fondi ma portare concretamente i turisti nei luoghi colpiti dalla tragedia, per essere vicini alle comunità dopo il terremoto, per tenere viva l’attenzione sulla sua amata regione”. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform