direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

A Città del Messico rinasce la Galleria del fotografo Leo Matiz

APPUNTAMENTI

L’evento sarà presentato nel corso di una cena in onore dell’artista italiano Emanuele Viscuso

CITTA’ DEL MESSICO – Sabato 21 luglio si terrà a Città del Messico un evento nella residenza privata di Alejandra Matiz, figlia del fotografo colombiano Leo Matiz e presidente della Fondazione Leo Matiz: una cena in onore dell’artista italiano Emanuele Viscuso per presentare la rinascita della Galleria Leo Matiz. Infatti, oltre ad essere un famoso fotografo, Leo Matiz aprì una galleria d’arte a Bogotà nel 1952 e il primo artista che presentò fu Fernando Botero che fece proprio lì la sua prima mostra. Dice Alejandra: “In quel luogo magico ero una bambina i cui primi giocattoli erano opere d’arte. Un giorno mio fratello ed io stavamo quasi distruggendo un dipinto di Botero giocando con esso e non posso dire quanto si arrabbiò mio padre…”

Scultore, designer, musicista, architetto e amico personale e collaboratore di Leo Matiz, Emanuele Viscuso sarà il primo artista a esibirsi alla Leo Matiz Gallery di Città del Messico. Tra gli invitati alla manifestazione di sabato, S.E. Luigi Maccotta, ambasciatore italiano in Messico. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform