direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

A “Casa Italia” del 29 maggio la Cucina Italiana candidata patrimonio Unesco. Ospite Andrea Canepari, a capo dell’Ufficio per la Diplomazia dei Territori ed Esposizioni Internazionali della Direzione Generale Promozione Sistema Paese della Farnesina

RAI ITALIA

 

ROMA – Il calo della natalità, che riguarda un’importante fetta di mondo, preoccupa. Nel 2023, in Italia, sono nati solo 379 mila bambini, il 3,6% in meno rispetto all’anno precedente, con un tasso di natività in calo nel 72% dei comuni. I motivi della denatalità sono legati a salari bassi e servizi pubblici inadeguati che scoraggiano i giovani a procreare. Secondo i nuovi conteggi fatti da Federconsumatori per il 2024, mantenere un bambino, nel suo primo anno di età, costa dai 7 mila ai 17 mila euro. La situazione non migliora con i servizi: in Italia i posti in asilo nido sono 350 mila, con un rapporto in media del 28% tra quelli disponibili e il numero di bambini tra gli 0 e i 3 anni, ancora dunque distante dal 37,9% della media europea, dove Francia e Spagna superano il 50%. “Il vecchio continente si trasforma sempre più in un continente vecchio” ha detto Papa Francesco agli Stati Generali della Natalità alla loro IV edizione. Qual è, dunque, l’impatto della crisi demografica sull’economia e sulla produttività e quanto la crisi economica sulla denatalità? A “Casa Italia”, in onda mercoledì 29 maggio su Rai Italia, RaiPlay e in terza serata Rai 2, Roberta Ammendola, dagli studi di Saxa Rubra, farà il punto con Sabrina Prati, direttrice centrale rapporto annuale Istat; Massimo Livi Bacci, professore emerito di Demografia Università di Firenze; Gianfranco Viesti, professore ordinario di Economia applicata all’Università di Bari.

Si volta pagina, per parlare della grande Cucina Italiana, da sempre vanto per il Bel Paese grazie alla forza delle sue tradizioni da valorizzare con una serie di iniziative in tutto il territorio, e che, dal 23 marzo 2023, è candidata a Patrimonio Immateriale dell’Umanità. Roberta Ammendola se ne occupa con Maddalena Fossati, direttore ‘La cucina italiana’; Andrea Canepari, capo Diplomazia dei territori ed esposizioni internazionali Maeci; Laila Tentoni, presidente Casa Artusi. Inoltre, per la rubrica Gen Z, Chiara Caccioppoli incontrerà Giorgia Domizi, l’influencer che conta più di 82 mila followers. Partiranno dal racconto del suo percorso sui social, del rapporto con la community e dei suoi studi in psicologia, del lavoro per parlare di homestyle svelando alcuni consigli per la cura della casa.  Protagonista del “Dietro le Quinte con Elisabetta”, sarà Barbara Alberti. Elisabetta Ferracini intervisterà la scrittrice, giornalista, personaggio popolare della televisione italiana, amante della radio, il cui nome fu suggerito da Mina a Ferzan Ozpetek per il film ‘La Dea Fortuna’ che fu il suo debutto come attrice del grande schermo. Si chiude con la canzone “’Na tazzulella ‘e café” tra blues e tarantella, con Stefano Palatresi al pianoforte, per ricordare il grande Pino Daniele.

Questa la programmazione nel mondo

NEW YORK/TORONTO 29 maggio h 16.45

LOS ANGELES 29 maggio h 13.45

BUENOS AIRES/SAN PAOLO 29 maggio h 17.45

SYDNEY 29 maggio h 17

PECHINO/PERTH 29 maggio h 15

JOHANNESBURG 29 maggio h 17.30

BERLINO 29 maggio h16.30

LISBONA 29 maggio h 15.30 (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform