direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

A Bratislava fino al 2 giugno le fotografie scattate sul set di “Otto e mezzo” di Federico Fellini

INIZIATIVE

Nel centro della città sono visibili immagini del set e del dietro le quinte realizzate da Paul Ronald. L’allestimento è curato dall’IIC di Bratislava in collaborazione con la Regione Emilia Romagna

BRATISLAVA – Da ieri e fino al 2 giugno il centro di Bratislava ospita 50 fotografie inedite scattate sulla scena di “Otto e Mezzo” di Federico Fellini, allestimento organizzato dal locale Istituto Italiano di Cultura all’aperto, a seguito delle misure precauzionali adottate anche in Slovacchia per il contenimento del contagio da Covid-19.

La mostra, preparata in collaborazione con la Regione Emilia Romagna, propone ad un ampio pubblico foto di grande formato, tratte dal film vincitore del Premio Oscar 1964 per il migliore film straniero e i migliori costumi. L’esposizione racconta la vita sul set e i dietro le quinte di “Otto e Mezzo”, con molti ritratti insolitamente a colori dei protagonisti, che invece sul grande schermo compaiono in bianco e nero. Tutte le immagini provengono dall’archivio privato di Antonio Maraldi, direttore del Centro Cinema di Cesena, che ricevette in dono i negativi da Paul Ronald, uno dei più apprezzati fotografi di scena del cinema italiano.

Il fotografo Ronald, originario di Hyères, in Costa Azzurra, lavorò soprattutto con Luchino Visconti, già a partire dal film “La terra trema”, del 1948. Con Fellini aveva lavorato in occasione di Boccaccio ’70, per l’episodio felliniano Le tentazioni del dottor Antonio e Otto e mezzo. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform