direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

A Acireale 207 atleti da 19 paesi per i 45°Campionati del Mondo Militari di scherma

SPORT

Nella prima giornata le schermitrici italiane conquistano una medaglia d’oro, una d’argento e due di bronzo

 

ACIREALE – Si conclude con un bottino per le atlete militari italiane la prima giornata dei 45° campionati mondiali militari di scherma che si stanno tenendo al Pala Tupparello di Acireale. Nel fioretto individuale femminile, infatti, l’Aviere Capo Francesca Palumbo conquista l’oro e il Finanziere scelto Camilla Mancini l’argento. Bronzo, inoltre, nella spada individuale per il Caporal maggiore Scelto Mara Navarria e per l’Appuntato dei Carabinieri Rossella Fiamingo. Lo rende noto il ministero della Difesa.

La manifestazione sportiva era stata presentata dal Ministro della Difesa, Roberta Pinotti, la scorsa settimana nel corso di una conferenza stampa svolta al Circolo Ufficiali delle Forze Armate di Roma, alla quale ha preso parte anche una delegazione dei 24 atleti militari italiani, appartenenti alle Forze armate e alla Guardia di Finanza, che gareggiano ad nelle discipline fioretto, sciabola e spada. Alle atlete sono giunte le congratulazioni del Capo di Stato Maggiore della Difesa, Generale Claudio Graziano: “brillanti risultati ottenuti dalle atlete militari, esempio di come sacrificio, disciplina e spirito di squadra siano la base fondamentale per il successo. Brave!”

Ai campionati partecipano complessivamente 207 atleti in rappresentanza delle Forze armate di Italia, Argentina, Austria, Bolivia, Canada, Cina, Corea, Danimarca, Francia, Germania, Lettonia, Olanda, Polonia, Romania, Russia, Svezia, Svizzera, Ucraina e Venezuela.  Una conferma dell’attenzione rivolta dalla Difesa al mondo dello sport. La 45^ edizione dei Campionati mondiali militari di scherma del Consiglio Internazionale dello Sport Militare (CISM) è organizzata in partnership con la Federazione Italiana Scherma (FIS) e con il sostegno e contributo della Regione Sicilia. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform