direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Una nota del responsabile nazionale del dipartimento Italiani all’estero di Forza Italia

PARTITI

Vittorio Pessina: Il nuovo cammino parte da una rinnovata consapevolezza nel partito dell’importanza del tema degli italiani nel mondo

ROMA – “Il presidente Silvio Berlusconi è tornato in campo, agguerrito e ottimista come sempre, determinato a sfidare il governo su programmi e consenso popolare, e a riprendersi la partita del derby con Matteo Renzi, prima nelle prossime amministrative e subito dopo nelle politiche”: così Vittorio Pessina, responsabile nazionale del dipartimento Italiani all’estero di Forza Italia, in una nota in cui ribadisce come il leader di Fi sia il punto di riferimento dei moderati in Italia e all’estero e sia pronto a guidare un “nuovo corso di Forza Italia”, “rispetto a quelle esperienze che hanno deluso gli elettori e causato astensionismo”.

Un “nuovo corso” che coinvolgerà quindi anche i connazionali residenti all’estero: “il partito ha già iniziato a lavorare oltre confine e a Roma nell’interesse degli italiani nel mondo – rileva Pessina, ammettendo nel passato “errori di valutazione che hanno penalizzato gli italiani del mondo”, “anche durante i governi guidati dal presidente Berlusconi”.

Il nuovo cammino parte da una rinnovata consapevolezza dell’importanza del tema “italiani all’estero” da parte del partito – segnala il responsabile azzurro, rilevando come essi siano “una enorme forza politica ed economica da non sottovalutare e anzi da tenere in alta considerazione, un grande partito potenziale”. Tra i primi passi annunciati il rilancio e la riorganizzazione del network azzurro nel mondo, puntando “su persone capaci e impegnate a tempo pieno, quelle che negli anni hanno dimostrato di essere in grado di meritare consensi e formare squadre di lavoro nei vari Paesi, nelle varie città”.

“Che vivano in patria o all’estero, – prosegue Pessina dopo aver criticato le politiche del Governo Renzi per i nostri connazionali all’estero – gli italiani hanno le stesse radici e gli stessi valori, una forza che vogliono mantenere e trasmettere alle nuove generazioni e che deve essere protetta e difesa. Con Forza Italia vogliamo aiutarli a fare proprio questo, a mantenere alto il nome dell’Italia nel mondo, per contare di più oltre confine ma anche in Patria. Se lavoreremo insieme a chi davvero ha fiducia nel nostro progetto – conclude, – l’obiettivo potrà essere raggiunto”. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform