direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

25 aprile 2018 Festa della Liberazione a San Gallo

ASSOCIAZIONI

Da Solidali & Insieme del 5 maggio 2018, foglio del Movimento Solidarietà e Progresso della Svizzera Orientale e del Liechtenstein

SAN GALLO – Mercoledì 25 aprile 2018, il Comites della Svizzera Orientale di San Gallo, in collaborazione con il Centro Culturale Italiano, ha orga-nizzato la celebrazione per la ricorrenza dell’anni-versario della Festa della Liberazione.

Nel tardo pomeriggio, un notevole numero di persone e di rappresentanze di Asso-ciazioni si sono ritrovate nella Cappella Maggiore del Cimitero “Ostfriedhof” della città di San Gallo per la funzione religiosa celebrata dal missionario Don Piero Corea. Erano presenti il Presidente del Comites, cav. Giacinti, accompagnato dai Consiglieri Brocchetto, Palmisano Gianluca, Maniglio e Stigliano, i rappresentanti di varie Associazioni, prime fra tutte quella degli Alpini e degli ex Partigiani.

Don Piero, durante la celebrazione, ha ricordato i partigiani di tutte le azioni della Resistenza ed ha parlato dell’impegno che deve avere ogni cristiano per la difesa della libertà. Nel suo discorso appassionato, il Presidente del Centro Culturale, ha affrontato il concetto della resistenza al Male nella società moderna, che si presenta sotto varie forme e situazioni. Ha concluso con la citazione tratta da un’opera di Bertolt Brecht: “quando l’ingiustizia e l’oppressione vanno al governo, la Resistenza diventa un dovere”.

Al termine della celebrazione religiosa, al suono dei rintocchi di una campana, si è formato il corteo verso il monumento ai Caduti, ospitato nell’Ostfriedhof, preceduto dalla corona di fiori portata da due Consiglieri Comites e dalle bandiere delle Associazioni presenti.

Giunti al monumento, dopo una breve esortazione di Don Piero e la recita di un’Ave Maria per tutti i defunti si è cantato l’Inno Nazionale seguito dal Canto della Resistenza Bella Ciao.

Prima del saluto finale, la Vice Presidente del Comites, Annarosa Brocchetto, ha distribuito ai numerosi intervenuti l’opuscolo che il  Comites aveva predisposto per l’occasione “25 Aprile –Festa della Liberazione – per ricordare e meditare.” (Solidali  & Insieme /Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform