direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

150 anni della ferrovia Bolzano-Brennero

TRASPORTI

Arno Kompastcher: “Decisiva affinché la nostra terra divenisse ponte tra  mondo culturale ed economico tedesco e italiano”.  Escursioni guidate, concorso fotografico, mostra, libro

 

BOLZANO – Centocinquant’anni fa , tra il 17 e il 21 agosto 1867, i primi treni merci percorrevano  la tratta ferroviaria di 125 chilometri tra Bolzano e Innsbruck progettata dall’ingegner Carl von Etzel. Il primo convoglio con a bordo passeggeri partì invece il 24 agosto. La linea, che transita attraverso il passo del Brennero a quota 1371 metri di altitudine, ha una pendenza massima del 25 per mille e può essere percorsa alla velocità massima di 100 km all’ora. I primi viaggi duravano cinque ore; oggi, invece, ne bastano due.
“A 150 anni di distanza la ferrovia del Brennero non ha perso la propria importanza come asse di collegamento tra la Germania, l’Austria e l’Italia e come mezzo che consente raggiungibilità, scambi e qualità della vita”, sottolinea Arno Kompastcher, presidente  della Regione Trentino-Alto Adige/Südtirol e della Provincia autonoma di Bolzano .

“La ferrovia – aggiunge Kompastcher – è stata decisiva per lo sviluppo economico, particolarmente per il settore turistico, e per fare in modo che la nostra terra divenisse ponte tra il mondo culturale ed economico tedesco e quello italiano”.  Il tunnel di base del Brennero, lungo 55 chilometri, che è in costruzione e sarà terminato nel 2026, “permetterà di trasferire le merci su rotaia – conclude il presidente – e di velocizzare i collegamenti dell’intero corridoio TEN”.

“Noi continuiamo a lavorare – aggiunge l’assessore provinciale alla mobilità Florian Mussner –  per trasferire la maggiore quantità possibile di merci dalla gomma alla rotaia e fare della ferrovia la spina dorsale della mobilità sostenibile.  L’obiettivo è avere orari ferroviari che vengano sempre più incontro alle esigenze degli utenti, buoni collegamenti, treni moderni, e strutture senza barriere architettoniche”. Per l’assessore è anche “affascinante considerare l’aspetto pionieristico che ha avuto la costruzione della ferrovia a quel tempo”. Per ragioni di costi all’epoca la ferrovia fu costruita con il minor numero possibile di ponti e gallerie. Una serie di stazioni della tratta, come ad esempio quella di Ponte Gardena/Laion, sottolinea Mussner, sono dei “beni culturali unici molto ben conservati”.

Nell’ambito delle celebrazioni per l’anniversario, proseguono le escursioni guidate in treno fra Bolzano e il confine, in lingua italiana e tedesca, realizzate in collaborazione dall’Assessorato provinciale alla mobilità e Trenitalia Le prossime escursioni guidate sono in calendario, il 23 settembre e il 21 ottobre (ritrovo alle 9.40 nell’atrio della stazione di Bolzano, rientro alle 12).

Sempre in occasione delle celebrazioni per i 150 anni della ferrovia del Brennero, il Forte di Fortezza ospiterà anche la premiazione del concorso fotografico internazionale “Connecting People”. La cerimonia si terrà il 31 agosto , ore 12.30, alla presenza del presidente della Provincia Arno Kompatscher e del presidente del Curatorium per i Beni tecnici culturali Rudi Rienzner

Dopo la premiazione sarà  inaugurata la mostra fotografica collegata e presentato il libro “150 anni Ferrovia del Brennero-Dalla diligenza all’alta velocità”. Concorso e mostra sono un’iniziativa del Curatorium per i beni tecnici culturali in collaborazione col Forte di Fortezza, il libro è invece stato realizzato da Wittfrida Mitterer, direttrice del Curatorium. Alla giornata di celebrazioni del 31 agosto prenderanno parte anche il presidente del Land Tirolo, Günther Platter, l’amministratore delegato di RFI Maurizio Gentile, il presidente delle ferrovie austriache ÖBB Andreas Matthä, e i vertici di BBT SE, Raffaele Zurlo e Konrad Bergmeister. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform