direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Covid, Ricardo Merlo (Maie) scrive al ministro degli Esteri Di Maio: Vaccinare tutta la rete diplomatico-consolare italiana nel mondo

ELETTI CIRCOSCRIZIONE ESTERO

 

ROMA – “Vaccinare tutta la rete diplomatico-consolare italiana nel mondo. Dai diplomatici – Ambasciatori e Consoli -, ai funzionari, agli impiegati, fino ai contrattisti e ai digitatori. Tutti, ma proprio tutti coloro che operano e lavorano presso le nostre sedi diplomatico-consolari all’estero, svolgono un lavoro fondamentale per gli italiani nel mondo; si tratta di persone che hanno una funzione essenziale e che quindi dovranno tutte essere vaccinate”. Così il sen. Ricardo Merlo –  presidente Maie e già sottosegretario  agli Esteri nei due governi presieduti da Giuseppe Conte –  secondo cui una delle strade potrebbe essere “la reciprocità tra i Paesi”. Un esempio per tutti: “l’Italia si impegna a vaccinare tutto il personale della rete diplomatica brasiliana presente nel nostro Paese e il Brasile, a sua volta, vaccinerà chiunque presti servizio presso Ambasciata e Consolati d’Italia presenti nel Paese sudamericano. Tutto questo, per consentire agli operatori della rete consolare di lavorare anche in presenza e così garantire i servizi ai connazionali di tutto il mondo”. E’ proprio questa la proposta lanciata dal senatore eletto nella circoscrizione Estero-ripartizione America Meridionale e  che oggi ha messo nero su bianco in una lettera inviata al ministro degli Esteri Luigi Di Maio. “Se tale proposta non fosse gradita, per qualsiasi motivo, o risultasse poco fattibile, invito l’esecutivo a studiarne un’altra, sempre con l’obiettivo di assicurare la vaccinazione prima possibile a tutta la rete diplomatico-consolare italiana”, conclude Merlo nella sua missiva. “Il ministro Di Maio – fa sapere il senatore – ha ricevuto la mia comunicazione e me ne ha dato subito riscontro positivo, assicurandomi massimo impegno da parte sua. Come Maie – conclude Merlo – continuiamo a lavorare senza sosta per gli italiani all’estero, ovunque essi siano”.(Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform