direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

“Memorie di un Diplomatico” dell’ambasciatore Tullio Guma 

LIBRI

 

 

CHIETI – “Memorie di un Diplomatico”: l’autore del libro, l’ambasciatore Tullio Guma, raggiunta la pensione dopo quarant’anni di vita diplomatica, avverte il desiderio di interrogarsi e tirare un bilancio sull’esistenza vissuta e così ricca di emozioni: gioie e vittorie, ma anche dolori, sconfitte e risalite. La vita personale, anche antecedente all’entrata in diplomazia, e quella professionale, svoltesi prevalentemente all’estero, s’intrecciano in un legame fitto e indissolubile. Le esperienze acquisite nei vari continenti, in particolare quelle africane e nordamericane, nonché i rapporti con le comunità italiane fuori dai confini nazionali, segnano una carriera intensa e densa di avvenimenti. Fondamentale è sempre il ruolo svolto della moglie, il suo generoso sostegno e l’aiuto nel conciliare lavoro e famiglia.

“Memorie di un diplomatico” (edizioni Solfanelli , 2020)  è un viaggio a ritroso nel tempo, una testimonianza dei principali cambiamenti avvenuti nel mondo e in Italia da un’angolatura particolare, privilegiata, che tuttavia non trascura di rilevare la vita non facile di un diplomatico e della sua famiglia.

Tullio Guma è nato a Napoli nel 1949.   E’ entrato in carriera diplomatica nel 1974. Nel suo lungo percorso  ha prestato servizio in Nigeria, in Francia, in Canada, in Danimarca e presso la Rappresentanza d’Italia alle Nazioni Unite a New York. E’ stato Console Generale a Toronto e Ambasciatore d’Italia a Lusaka, Zambia (accreditato anche a Lilongwe-Malawi e a Gaborone-Botswana), e ad Accra, Ghana (accreditato con credenziali di Ambasciatore anche a Lomé-Togo). (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform